Paura di volare? 6 idee per una crociera

Non amate molto gli aerei e volare vi mette sempre un po’ di apprensione? Tranquilli, non dovete affatto rinunciare alla vostra passione per i viaggi. Il nostro globo, infatti, è coperto per più del 70 per cento da acqua e un modo per poter visitare praticamente qualsiasi destinazione che si voglia conoscere è quello di raggiungerlo via mare. Con una crociera

Avete pensato infatti quante destinazioni potete raggiungere con una crociera? Se in questo momento siete a corto di idee ecco intanto una piccola lista che riporta sei bellissime mete che potrete visitare senza prendere un aereo.

cruise-598905

6 idee per una crociera

1 Mar Baltico

Con due settimane o poco più di viaggio si arriva fino alla Russia e di ritorno si può passare in eleganti capitali scandinave e città che sembrano come se fossero direttamente uscite da una fiaba di Hans Christian Anderson.  Si può vedere Hans stesso – o una statua favolosa – nella capitale della Danimarca Copenaghen, proprio di fronte alla strada dei Giardini di Tivoli, mentre la capitale della Svezia, Stoccolma, è situata su una serie di isole con barche che portano i turisti in tutti i musei e i negozi.

San Pietroburgo ha l’Hermitage, con 1.000 camere piene dei tesori di Caterina la Grande, ma due dei porti più belli sono la capitale della Finlandia, Helsinki, con i suoi mercati del porto, e la capitale dell’Estonia Tallinn, con mura medievali e splendide chiese ortodosse cristiane.

2 Gran Bretagna

Cruise-587575

È possibile avere una prospettiva molto diversa quando si arriva in nave in una città – in particolare in una con un lungomare straordinario come Liverpool. La maggior parte delle linee di crociera britanniche di crociere offrono questi viaggi di circumnavigazione dell’isola, perché sono sempre più popolari.

A Liverpool si deve quasi lasciare gli Albert Docks perché c’è così tanto da vedere, per esempio la Tate Liverpool, The Beatles Story, il Liverpool Museum e il Museo Marittimo della città.  Altri porti classici sono Newcastle, che ha un lungomare altrettanto vivace, mentre lungo il fiume Tyne, Dublino, dove si può visitare la Guinness Storehouse o la Jameson Distillery e Edimburgo – anche se le navi attraccano presso Queensferry – dove si può visitare il castello, scalare il Monte di Arthur o vedere i negozi su Princes Street.

3 Fiordi norvegesi

Se oltre ad avere paura di volare non riuscite proprio a sopportare il calore dell’estate, allora la Scandinavia è un come una boccata d’aria fresca.  Assicuratevi di andare a vedere Bergen, dove ci sono le Bryggen Wharf, le colorate case di legno Patrimonio Mondiale dell’Unesco e la strada lastricata.

Flam, nell’Aurlandsfjord, è solo un piccolo villaggio, ma si può fare kayak nelle acque, girare in bicicletta intorno al fiordo o prendere la famosa ferrovia panoramica sulle montagne.

Kristiansund è una graziosa cittadina di mare con un’atmosfera un po’ yachty e alcuni negozi pieni di oggetti per la casa per coloro che amano il look scandinavo.

E se è possibile fare una crociera tra i fiordi norvegesi che includa anche Oslo prendetela al volo, perché la capitale della Norvegia ha numerose attrazioni che vale sicuramente la pena vedere, tra cui le affascinanti imbarcazioni del Museo delle Navi Vichinghe, l’oro vichingo nel Museo di Storia Nazionale e tutta una galleria piena delle opere del pittore Edvard Munch – tra cui il famoso “Urlo” – The Scream.

4 Mediterraneo

Cathedrals-Beach-Galicia-585054

Il Mediterraneo occidentale per chi abita in Italia è davvero a portata di mano e bastano poche ore di mare e di navigazione per raggiungere il Golfo di Biscaglia e la penisola iberica.  Si può inoltre trascorrere un giorno in Portogallo , per vedere la sua capitale Lisbona, dove i tram si lanciano lungo i vicoli fino alla collina del castello o lungo il fiume Tago fino al Monumento Scoperto a Belem, o forse i più temerari arriveranno anche a Cadice – porto moresco situato verso la fine della costa atlantica della Spagna – prima di continuare il loro nel Mediterraneo.

Una delle città più belle da visitare in questa crociera di due settimane nel Mediterraneo occidentale è senza dubbio Barcellona, ​​dove Antonio Gaudì ha creato un nuovo modo di fare e concepire l’architettura realizzando molte opere tra cui la Chiesa della Sagrada Familia.

Non si dimentichi poi Napoli, dove si può andare a visitare Pompei; Livorno, da cui il treno per Pisa richiede solo circa mezz’ora; e Civitavecchia, dove si può nuotare dalla spiaggia di sabbia, ma la maggior parte delle persone prendere l’escursione a Roma.

5 Canarie

Fate vela a sud per l’inverno, o in autunno o in primavera, ogni qual volta siete alla ricerca di un po’ di sole. Le crociere dirette alle Canarie si fermano prima a Madeira, famosa per i suoi giardini botanici, prima di arrivare alla spiaggia di Gran Canaria e Tenerife, la seconda per attrazioni come le sue misteriose piramidi. Ci sono anche belle spiagge a Lanzarote, dove si può fare un viaggio per vedere i crateri vulcanici al Parco Nazionale di Timanfaya.

6 Mini crociere

Amsterdam-597552

Ottime per chi ha bisogno di una soluzione di viaggio rapida, questa crociera è ideale per chi non si può allontanare per settimane o che ha qualcosa da festeggiare.

La maggior parte vi porterà verso la Francia o il Belgio – Zeebrugge per Bruges e Le Havre per Parigi – ma si può anche arrivare fino a Amsterdam o lungo il fiume Elba ad Amburgo.

E poiché le mini crociere sono spesso utilizzate per feste di compleanno e feste di famiglia, troverete solitamente un pubblico più giovane e vivace con tanta vita notturna a bordo.

 

Via | experss

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.