Le 6 migliori crociere per single

Le vacanze per single, si sa, sia su una nave da crociera che in un hotel, sono notoriamente le più costose, perché i prezzi dei pacchetti turistici sono in genere elaborati sulla base di una camera doppia. Ciò significa che un viaggiatore single in crociera può pagare lo stesso prezzo di due persone che condividono una cabina – in altre parole sarà soggetto ad un supplemento del 100 per cento. 

Cruise-587575

Questo supplemento può essere tagliato drasticamente quando le partenze sono a brevissima scadenza e i tour operator devono ancora riempire la nave. Alcune linee di crociera hanno alcune cabine singole a disposizione per ogni viaggio.

Crociera: quando andare e dove andare

Ecco però quali sono le 6 migliori crociere per single che potete prenotare in giro per il mondo.

Fred Olsen Cruise Line

In generale ci sono 190 cabine singole senza supplemento da pagare all’interno di questa flotta di tre navi, con 64 su Balmoral, 43 su Boudicca e 40 su Braemar. Una volta a bordo ci sono incontri speciali per chi viaggia da solo in modo che le persone possano arrivare a conoscersi l’un l’altro e il personale si assicura che siedono insieme per la cena o cerca di organizzare incontri per quando scendono a terra per le escursioni.

Ci sono anche partner di ballo per gli ospiti che viaggiano da soli. Nel 2015/16 la Fred Olsen offre cabine doppie ad uso singola a prezzo scontato su alcune crociere, quindi non ci sono supplementi da pagare.

Norwegian Cruise Line

Qui si trovano cabine studio progettato per uso singola che non hanno alcun supplemento singola. Queste ultime sono dotate di letti singoli extra-large e key card di accesso allo Studio Lounge, dove viaggiatori single possono incontrarsi per un caffè e organizzare appuntamenti per vedersi durante la giornata. Molte delle cabine Studio sono comunicanti, così gli amici possono viaggiare insieme, ma hanno pure il loro spazio privato.

Il concetto di studio è stato lanciato dal Norwegian Epic, che dispone di 128 cabine Studio, ed è stato costruito similarmente nel Norwegian Getaway e nel Norwegian Breakaway con 59 cabine Studio ciascuna.

P & O Cruises

La nuova nave Britannia di questa compagnia è stata costruita con 27 cabine singole – 12 all’interno e 15 cabine esterne con balcone. Altre navi P & O sono costruite appositamente con cabine singole, come Ventura e Azura, che hanno entrambe 12 cabine esterne e sei all’interno; Arcadia, con due esterne e quattro all’interno; Aurora con quattro cabine esterne e Oriana con due cabine interne.

Non vi è alcun costo aggiuntivo per queste cabine singole e il personale di bordo anche qui ha il compito di organizzare nel miglior modo possibile il caffè del mattino per facilitare gli incontri per chi viaggia da solo. Ove possibile, la P & O cerca anche di ospitare i viaggiatori single allo stesso tavolo nel ristorante principale.

Royal Caribbean International

Quantum of the Seas e, quest’anno, Anthem of the Seas è stato costruito con 28 cabine singole, mentre Ovation of the Seas lanciato questo autunno, avrà anche cabine Studio.  Questi includono Cabine  Super Studio Ocean View con balcone e grandi letti singoli, e Studio Interior Staterooms con Virtual Views – uno schermo ad alta definizione che mostra una vista al di fuori della nave, che può essere spento se non interessati. Non esiste un supplemento sulle cabine Studio.

Holland America Line

Anche se non ci sono cabine singole, l’HAL offre ai viaggiatori single la possibilità di condividere una cabina doppia con un’altra singola persona dello stesso sesso in modo che non vi sia alcun supplemento da pagare. Il programma per single si applica solo a cabine selezionate, e non è disponibile per Gran Voyages o Alaska Land + Sea Journeys.

Tutte le navi HAL organizzano feste di benvenuto per chi viaggia da solo in modo che possano incontrarsi, e cocktail party e giochi notturni.

Anche qui ci sono partner di ballo su alcune crociere e, se chiedete in anticipo, i single possono essere disposti allo stesso tavolo a cena.

Cunard

Nove nuovi cabine singole sono state aggiunte alla Regina Vittoria durante i lavori di ristrutturazione di quest’anno e nove cabine singole sono state aggiunte alla regina Elisabetta nel 2014. Su entrambe le navi otto delle cabine sono Ocean View, con grandi finestre, piuttosto che balconi, e il resto è con cabina interna. Tutti hanno letti singoli oversize e si trovano sul ponte due, nei pressi del cuore della nave. Non è previsto un supplemento singola da pagare.

Insomma, per chi viaggia da solo ci sono comunque offerte e soluzioni di viaggio personalizzate in modo da risparmiare il più possibile sulle tariffe. L’importanza è affidarsi al tour operator o alla compagnia di navigazione giusta.

Via | www.express.co.uk

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.