Le 10 più belle spiagge del Mediterraneo

Le coste del Mediterraneo sono il luogo di vacanza scelto da milioni di cittadini europei e non ogni anno, e vantano alcune tra le spiagge più belle del mondo. Il loro clima è mite tutto l’anno. Se avete voglia di stare sdraiati sulle spiagge di sabbia dorata delle Isole Ionie o di esplorare le lagune di Creta, c’è una vacanza proprio dietro l’angolo per voi. 

In questa lista abbiamo selezionato alcune delle più belle spiagge del Mediterraneo che si prestano ad un soggiorno anche fuori stagione. Ecco quali sono.

Cala-Mitjaneta-Menorca-581970

Le 10 più belle spiagge del Mediterraneo

1 Cala Mitjaneta – Minorca, Spagna

E ‘l’isola più orientale delle Baleari cosa che la fa sembrare ai margini di una cultura, la carica di un senso di alterità. Le pittoresche insenature dell’isola rendono la spiaggia popolare sia tra i turisti che tra i locali in estate – quindi cercate di arrivare presto per i migliori posti.

2 Navagio Beach – Zante, Grecia

Conosciuta anche come spiaggia del naufragio, Navagio è la spiaggia più famosa di Zante, sdraiata sul lato occidentale dell’isola ionica. Con le sue splendide scogliere calcaree, le spiagge di sabbia bianca e le acque turchese chiaro, non è sorprendente che si tratti di uno dei paesaggi più fotografati della Grecia. Così come i suoi scorci pittoreschi, la zona è anche una destinazione di base-jumping rinomata tra i drogati di adrenalina.

3 Egremni – Lefkada, Grecia

Le acque turchesi di Egremni sono così incredibilmente blu che molti potrebbero pensare che le foto sono ritoccate. Situata sulla costa sud-occidentale dell’isola di Lefkada in Grecia, la spiaggia appartata di Egremni è una famosa meta di turisti. Dal momento che l’unica strada che conduce alla spiaggia è stata isolata diversi anni fa, i bagnanti devono scalare la scogliera con 347 gradini ripidi – ma l’escursione vale la pena.

4 Spiaggia di Monterosso – Cinque Terre, Italia

In quanto unica spiaggia di sabbia nelle Cinque Terre, la località balneare di Monterosso è un must. La spiaggia è molto popolare nei mesi estivi – in modo che è meglio cercare di visitarla al di fuori del periodo di punta, se possibile.

5 Elafonissi Beach – Creta, Grecia

Elafonissi è probabilmente più conosciuta come un’isola separata dalla riva da una laguna che non è altro che un metro di profondità. Ma il suo territorio è altrettanto impressionante con la sua sabbia bianca e le conchiglie bellissime che si trovano nel mare. La zona è anche ricca di storia – templi dedicati alla divinità greca Apollo e ad Ino sono stati costruiti qui, dove sono stati eseguiti i rituali antichi per placare gli dei del mare.

6 Himara Beach – Himare, Albania

Si può essere sorpresi di apprendere che l’Albania è sede di una splendida passeggiata a mare. La regione lungo la Riviera albanese è piena di spiagge di sabbia bianca, ulivi e alberi di agrumi, nonché una impressionante architettura bizantina. Himare ha anche una vasta popolazione greca, che infonde cultura greca nella città balneare.

7 Spiaggia Rosa – Sardegna, Italia

Questa splendida spiaggia deve il suo nome al colore della sua sabbia, ricca di frammenti di corallo, conchiglie, gusci di molluschi e minuscoli granelli di granito. Purtroppo i turisti non possono più accedere sue rive, nel tentativo di proteggere la sua sabbia rosa – ma è ancora possibile ammirarla da lontano (o da una barca se siete fortunati).

8 Baska Voda Beach – Baska Voda, Croazia

Con le sue acque calde sul bordo del mare Adriatico, Baska Voda è una delle città turistiche più visitate della riviera di Makarska. La piccola città, che ha poco più di 2.000 abitanti, è nota per le sue spiagge di ghiaia, foreste con pineta e per l’architettura barocca.

9 Costa Turchese – Patara, Turchia

A poche miglia a nord-ovest della famosa località di Kalkan, la Costa Turchese è una delle spiagge più lunghe e migliori di tutto il Mediterraneo. La Costa Turchese è piacevolmente sottosviluppata, con le sue aspre montagne e le pianure strette e le graziose calette che le danno una atmosfera riservata.

10 Cabo de Gata – Andalusia, Spagna

Spaziando attraverso l’angolo sud-orientale della Spagna, Cabo de Gata è la più grande area protetta costiera dell’Andalusia. La zona è piena di bellezze naturali isolate, con coralli e vita marina a portata di mano per lo snorkeling e i nuotatori.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.