6 motivi per visitare la biblioteca sulla spiaggia di Albena in Bulgaria

Se siete degli irriducibili appassionati della lettura e anche in vacanza non potete fare a meno di stare a tu per tu con un buon libro, se amate i libri vecchia maniera – più dei pratici ebook – e ogni bella giornata di sole non può che iniziare per voi con il profumo della carta stampata tra le dita, allora il posto per la vostra vacanza ideale è la spiaggia di Albena, in Bulgaria

Qui si trova infatti la prima biblioteca sulla spiaggia del mondo, un luogo più unico che raro, in cui i libri da leggere sotto l’ombrellone si possono ritirare semplicemente a pochi metri di distanza, e rigorosamente in costume. Per entrare in questa biblioteca, infatti, non serve indossare una camicia, non servono neanche delle scarpe e – cosa ancora più originale – non troverete alcun servizio per il prestito dei libri.

1438881004-1438881004_goodreads_misc

La biblioteca sulla spiaggia di Albena si trova lungo le coste del Mar Nero, presso una località turistica della Bulgaria, ancora poco nota al grande turismo di massa, situata a circa 30 km da Varna. È tuttavia una località balneare molto apprezzata dai chi la conosce per la sua spiaggia lunga circa 5 km e larga fino a 150 metri, formata da una sabbia molto fine e pulita.

Forse si tratta di un viaggio non troppo facile per la maggior parte degli appassionati di libri, ma vale la pena comunque inserire questa particolarissima meta sulla propria lista dei posti da visitare almeno una volta nella vita. Qui ci sono 6 ottimi motivi per farlo.

6 ottimi motivi per visitare la biblioteca sulla spiaggia di Albena

1. La biblioteca contiene più di 6.000 libri in più di 15 lingue diverse. Progettata dall’architetto tedesco Herman Kompernas, la biblioteca vuole favorire l’amore per la lettura tra i turisti. I diversi libri sono organizzati in base al paese di pubblicazione, al fine di rendere più facile per i lettori la scoperta di tutto il mondo.

1438881100-1438881100_goodreads_misc

2. Alcune onde si infrangono vicino ai piedi dagli scaffali. Vedete questa giovane ragazza? Probabilmente sta facendo un giro di perlustrazione tra i libri prima di fare un rapido tuffo in acqua. Una vita vacanziera niente male.

3. I libri sono gratuiti. Come nella maggior parte delle biblioteca, non si deve pagare nulla per indulgere alla vostra passione per la lettura; ma a differenza diella maggior parte delle biblioteche, c’è solo il suggerimento che i libri debbano essere restituiti. Ovviamente, una banda di ladri di libri sarebbe devastante per l’inventario, ma la Biblioteca vuole promuovere l’amore per la lettura, non l’amore di far tornare libri indietro in tempo. Se “accidentalmente” si porta un libro a casa con voi, la polizia della biblioteca non vi inseguirà di certo.

1438880938-1438880938_goodreads_misc

4. Gli scaffali sono resistenti al sole, vento e la pioggia. Né l’insolazione solare, né la neve, né la pioggia, né il calore possono trattenere questa biblioteca dal compiere il suo sacro dovere. Kompernas e il suo team hanno costruito i 140 luminosi scaffali bianchi di un materiale speciale che è resistente al sole e vento. Inoltre, ogni scaffale ha un rivestimento in vinile per i giorni di pioggia.

5. L’inventario è in continua espansione perché i turisti spesso donano i loro libri prima di andare a casa. Diffondere l’ amore per la lettura è contagioso. Dopo aver beneficiato di una vacanza piena di libri gratuiti, i turisti non possono fare a meno di essere contagiati. “La biblioteca è sempre più ricca a causa dei nostri ospiti” ama dire con orgoglio Yovka Strashilova, vice direttore di Albena.

1438881294-1438881294_goodreads_misc

6. La biblioteca è circondata da sedie a sdraio. Una volta che si prende in mano una pila di libri della Biblioteca, non dovrete cercare a lungo un posto per una perfetta lettura. Sedie a sdraio e ombrelloni si estendono intorno a voi a perdita d’occhio. Questo è ciò di cui sono fatti i sogni di lettura estivi.

Via | goodreads

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.