10 cose completamente gratis da fare in Toscana

Se le vostre vacanze sono rivolte all’Italia, esplorate una delle regioni più pittoresche del mondo, la Toscana, ricca di storia, arte, genialità gastronomica e paesaggi che non dimenticherete mai. Ma non crediate che tutto ciò debba costare una fortuna: nella verdissima Toscana anche chi è “al verde” può comunque trovare decine di occasioni a costo zero per divertirsi. 

Tuscany-s-beautiful-green-landscape-588280

Ecco ad esempio una lista di 10 cose completamente gratis da fare una volta arrivati sul posto.

1. Godetevi un po’ la vita e il cuore di Siena facendo una passeggiata attraverso la sua splendida Piazza del Campo. Questa piazza in pendenza è un vero capolavoro artistico, ed è anche il luogo dove i 17 distretti della città si affrontano nella celebre corsa di cavalli, il Palio di Siena.

2. Trascorrete una giornata all’insegna della storia nella splendida città toscana di Lucca, famosa per le sue mura rinascimentali che sono sopravvissute intatte quando tante altre sono crollate. Assicuratevi di visitare Piazza dell’Anfiteatro, una grande piazza di forma ellittica che era una volta il sito dell’anfiteatro romano della città.

3. Lasciatevi ammaliare dall’imponenza della cattedrale gotica di Santa Maria del FioreFirenze, costruita sul sito di una chiesa del VII secolo i cui resti sono ancora visibili nella cripta. L’orologio sopra l’entrata è stato progettato nel 1443 in conformità con la 24 ° ora di ogni giorno termina al tramonto! Anche salire fino alla cima della ‘Cupola del Brunelleschi‘, la cupola rinascimentale del duomo, potrebbe essere un’esperienza entusiasmante.

4. Da luglio 2014 in numerosi musei statali in tutta Italia si può entrare gratis la prima Domenica di ogni mese, cosa che vi darà l’occasione perfetta per visitare la Galleria degli Uffizi a Firenze. Originariamente costruita nel 1581, ospita alcuni dei più grandi capolavori del mondo, tra cui opere di Botticelli, Raffaello e Michelangelo.

5. Firenze ha un brillante programma di eventi gratuiti per divertirsi tutto l’anno, dalla sua annuale Settimana del design ai festival, alle delizie del giardino di Boboli, alle attrazioni per i bambini e agli appuntamenti dei giorni di festa.

6. Potrebbe essere uno dei “luoghi di culto” della Toscana e un simbolo dell’intera regione: è la torre di Pisa o ‘Torre Pendente’ . Sulla torre si sale a pagamento, ma per fortuna è possibile ammirare la sua pendenza anche dal basso. E’ stata inaugurata nel 1372, e gli esperti ritengono che il suo futuro sia garantito per i prossimi tre secoli.

7. Tra Firenze e Siena si trova la splendida regione del Chianti, naturalmente famosa per i suoi vini pregiati. Guidando attraverso i vigneti collinari di questa zona, si scoprono borghi medievali, città cinte da mura e castelli che da soli sono già un’esperienza fantastica, ma molti viticoltori offrono anche degustazioni gratuite di vino.

8. A circa 40 km a sud di Firenze, si trova l’antico borgo etrusco di San Gimignano, la ‘città delle belle torri.’ A dominare il suo ambiente rurale incantevole sono le sue 15 torri, ed è facile capire perché questa città abbia ottenuto lo status di Patrimonio Mondiale.

9. Siena ha molti musei incredibili per trarre vantaggio da quando c’è l’ingresso gratuito, ma quello che non vi costerà nulla ogni volta che è aperto è il Museo di Storia Naturale della città. A pochi passi da Piazza del Campo, in una splendida zona in gran parte priva di attrazioni turistiche, è famosa per la sua collezione di ornitologia.

10. E una volta in Toscana non dimenticate nemmeno il suo mare, la Maremma e la Versilia. L’accesso alla spiaggia è di norma gratuito, molto pittoresca la zona tra Quercianella, Castiglioncello e Livorno.

Via | express.co.uk

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.