Seabin, il bidone galleggiante che pulisce gli oceani

Tutti noi sappiamo quale grave problema sia l’inquinamento per gli oceani della Terra. Nonostante questo, però, i nostri mari continuano a riempirsi di tonnellate di plastica, rifiuti e spazzatura. A volte però la tecnologia tenta di risolvere questo problema con metodi innovativi. Come attraverso la strabiliante invenzione che oggi vi vogliamo presentare, un bidone galleggiante che riesce a catturare i rifiuti dispersi in mare.

L’effetto della dispersione della spazzatura nell’oceano è grave e pericoloso. E le conseguenze di questa incuria vanno oltre la diffusione di detriti galleggianti sulla superficie dell’acqua. La vita marina e gli uccelli sono in costante pericolo, e spesso, oltre a calare di numero, rimangono vittime dei cestini e dei contenitori gettati in acqua, restando impigliati in essi o finendo per scambiarlo per cibo.

lifebuzz-04c13855bbdd6f344a8a03c87cce6bda-limit_2000

Gli australiani Andrew Turton e Pete Ceglinski si sono allora lanciati nella missione di ripulire gli oceani. Hanno creato un bidone galleggiante “errante” che risucchia tutto il materiale dannoso e indesiderati che galleggia o è disperso nelle acque dei mari, come olio, carburante, detergenti, e plastica.

Grazie a questa invenzione, che oggi fa parte di un progetto di crowdfunding di Kickstarter e sta raccogliendo risorse per l’imminente produzione, i due uomini hanno due obiettivi in ​​mente: costruire alla fine i seabins dalla plastica raccolta e vivere finalmente in un mondo in cui non sarà più necessaria la loro invenzione.

lifebuzz-16a236b4fdc2156b92aaca509cda44bd-limit_2000

Ma come funzionano effettivamente questi promettenti pulitori delle acque del mare? I Seabins risucchiano tutta la spazzatura che galleggia o nuota nei mari del mondo. I bidoni galleggianti possono essere collegati a qualsiasi bacino galleggiante, come i porti turistici, i porti commerciali, e gli yacht club.

Gli australiani realizzano tutto il prodotto in casa con materiali sostenibili. Il Seabin, inoltre, ha un altro vantaggio, lavora in modalità non-stop: 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, 365 giorni l’anno.

Seabin, il bidone galleggiante che pulisce gli oceani

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.