Racchette da tennis dall’anidride carbonica? Ora è possibile

I ricercatori della George Washington University hanno trovato un modo per trasformare il gas serra più famoso del mondo, l’anidride carbonica – CO2 – nel meraviglioso, super-resistente e ultra – leggero materiale noto come fibra di carbonio.

La fibra di carbonio (e soprattutto le nanofibre di carbonio) è diventato un materiale molto amato tra gli ingegneri, che lo stanno usando in ogni genere di cose: aeroplani, automobili, racchette da tennis, turbine eoliche. Purtroppo, la fibra di carbonio può essere piuttosto costosa da fabbricare, ed è per questo che il chimico Stuart Licht e i suoi colleghi della George Washington University vogliono prendere due piccioni con una fava. La loro tecnologia risucchia CO2 dall’atmosfera e la trasforma in una – più economica – fibra di carbonio.

carbon-fiber

Licht e la sua squadra pensano che con la loro tecnologia, la quantità di CO2 atmosferica potrebbe tornare a livelli pre-industriali entro dieci anni – anche se non rallentassero in modo significativo le emissioni nel frattempo. Tutto quello di cui si ha bisogno è un’area estesa quanto circa il 10 percento del Sahara per catturare e convertire abbastanza CO2 – in un processo che coinvolge la dissoluzione della CO2 in carbonato fuso.

Ma quanto è grande il deserto del Sahara? Il deserto del Sahara si estende per circa 3,5 milioni di miglia quadrate. Ulteriori calcoli hanno dimostrato che circa il 10 per cento di questo numero è pari a 350.000 miglia quadrate. Convertite in unità più familiari il territorio sarebbe esteso quasi come due Californie. Ovvero, 10.000 volte più grande della dimensione di Manhattan, l’isola che sta lentamente sprofondando.

In conclusione, il dieci per cento del Sahara è un’area davvero molto grande. Nonostante tutto, questa tecnologia sembra davvero promettente, e si propone di essere certamente la pallottola d’argento contro il cambiamento climatico.

E se questo processo in cui si vuole ottenere fibra di carbonio dalle emissioni di CO2 non  si rivelasse così utile? Dipenderà da quante persone vorranno anche giocare a tennis.

Via | grist

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.