Il primo go kart che monta il motore a propulsione di Boeing

Questo telaio ha solo bisogno di un corpo selvaggio, alcuni picchi e alcuni grandi cannoni e si adatterebbe alla perfezione a quei veicoli mortali usati in Mad Max: Fury Road. Si tratta del primo go kart che monta, in effetti, il motore a propulsione di Boeing. No, non si tratta di uno scherzo. E’ tutto vero e i risultati di questa indagine si possono trovare online. 

Seth Kettleman sta vendendo il “Jet Boeing Powered Go Kart” su Craigslist per circa 10,500 dollari. Secondo il profilo, il go kart è alimentato da un “Boeing 502-12 con turbina a gas in configurazione turbogetto custom” e produce oltre 300 libbre di spinta. Il go-kart usa però il diesel e non il carburante usato dagli aerei. Dunque la propulsione viene creata a partire di un altro combustibile.

boeing-jet-engine-go-kart
Se avete soldi da buttare, il folle go-kart è vostro per una certa spesa, poco più di 10 mila dollama bisogna considerare che non si trova proprio dietro l’angolo e che si è disposti ad andare a prenderlo a Middletown, nel Maryland, negli Stati Uniti, il posto in cui è stato progettato e assemblato con gli altri pezzi. .

Questa non è la prima volta che abbiamo visto un motore a reazione utilizzato con un go-kart. L’inventore pazzo e pieno di adrenalina Colin Furze ha fatto un “jet-kart” all’inizio di quest’anno in grado di coprire 60 miglia all’ora. Ma questa è solo una delle potenzialità di questi motori.

L’unica delusione di questo nuovo veicolo è che non c’è un video per vederlo in azione, ricorda MashableC’è qualche malizioso, infatti, che sta facendo notare ai proprietari che essendo il prezzo di vendita pattuito per 10K – il minimo che si potesse fare sarebbe stato quello di filmare se stessi (o qualcuno abbastanza folle) e il proprio prodotto in azione, con tanto di guidatore alla guida.

Chi sarà il primo ad assicurarsi questo gioiello della tecnica?

Commenti

ELENCO TAG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.