Il drone di Star Wars: R2 – D2 ora può volare

Le ultime novità in fatto di tecnologia presentate in questo periodo hanno visto una grande presenza di oggetti ispirati dal mondo di Star Wars. Risale solo a pochi giorni fa, infatti, il debutto del settimo capitolo della saga tenuta a battesimo da Lucas, con Il Risveglio della Forza. E’ quasi scontato, quindi, che una serie di gadget tecnologici si richiamino da vicino al mondo e ai personaggi del film.


Dopo aver visto, infatti, il frigorifero a forma di piccolo droide, e una grande riproduzione dell’astronave Millennium Falcon sotto le mentite spoglie di un drone siamo pronti a vedere trasformato in drone R2-D2.

drone

Uno YouTuber di nome Don Melara ha montato un’unità R2-D2 realizzando uno dei droni più simpatici che abbiate mai visto, racconta Mashable.

Soprannominato “Arturo“, il moderno drone di Star Wars è più di un semplice paio di lame splicing montate sul classico corpo del droide. Secondo Melara, il drone ha otto giorni di tempo per volare e ha un sistema di navigazione GPS DJI con pilota automatico, una cupola di articolazione, luci a LED, un jetpack e un altoparlante incorporato. L’occhio di R2-D2 ha anche una telecamera installata all’interno.

Melara prevede presto di rilasciare un video che mostra come ha costruito il drone. Il drone R2-D2 non è il suo primo lavoro ispirato ai personaggi di Star Wars. Il ragazzo ha anche uno X-Wing drone che si accende all’occorrenza.

Secondo alcune prove e alcuni test che sono stati effettuati anche il secondo drone sembra funzionare alla perfezione e avere una discreta potenza. Sia il primo che il secondo modello oltre a svolgere bene il loro lavoro di base sono anche esteticamente accattivanti, essendo molto simili ai personaggi originali. I fan della saga sono già assolutamente certi del fatto di non sapere quale scegliere. In attesa di altre notizie, voi quale scegliereste?

Commenti

ELENCO TAG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.