Dove installare i pannelli solari? Ora ve lo dice Google

Google ha da poco annunciato un modo rivoluzionario di trovare una risposta semplice a una delle domande più difficili per i proprietari di casa con una coscienza verde: dove installare pannelli solari?
Facile. Aprite Project Sunroof , un’applicazione di Google Maps che ha lo scopo di fare rapidamente quei calcoli complicatissimi che servono per capire se la vostra casa è adatta a generare il proprio fabbisogno energetico da quella fornace nucleare gigante che è nel cielo.

Project Sunroof utilizza la grafica 3D di Google Maps (attualmente disponibile per centinaia di città negli Stati Uniti) per avere un’idea delle dimensioni del tetto, dell’orientamento della casa e della quantità di ombra proiettata da edifici e alberi vicini.

house-with-solar-panel

Esso combina i dati con informazioni storiche sui dati meteorologici con il numero stimato di ore di sole ogni anno. Sono presi in considerazione anche gli attuali livelli di incentivi fiscali del governo, e diverse leggi locali che consentono ai proprietari di vendere l’energia elettrica in eccesso alla società di servizi pubblici. Altre aziende hanno probabilmente usato calcolatori simili per anni, ma la nuova iniziativa di Google mira a rendere il processo più trasparente per tutti i clienti.

Project Sunroof sembra essere una iniziativa profondamente altruista a prima vista, o potrebbe essere il segno che un nuovo Google si sta posizionando nel più ampio mercato delle energie rinnovabili. Il costo di installazione della energia solare domestica è in rapido declino – dovuto in gran parte al calo netto dei costi “soft”, come il marketing o altre voci di questo tipo. Questo è esattamente dove intende colpire il Project Sunroof.

Come Google, Elon Musk sta cercando di salvare il mondo. La maggior parte delle persone hanno sentito parlare di Tesla, la sua società di auto elettriche, e forse anche di SpaceX, che mira a garantire che l’umanità diventi una specie multiplanetaria il più presto possibile. Ma di Musk’s SolarCity, una società che ha cominciato a rivoluzionare il processo di installazione dei pannelli solari sui tetti delle case, nessuno ha ancora sentito parlare. Potrebbe essere il suo contributo più importante a breve termine per la prosperità del genere umano.

Google sembra essere d’accordo: all’inizio di quest’anno, nel più grande investimento di Google in energie rinnovabili fino ad oggi, ha investito 300.000.000 dollari in un fondo che consentirà ai clienti di installare SolarCity a costo zero. Quindi non è un caso che le città di prova del Project Sunroof – Boston, San Francisco, Fresno – siano tutte servite da SolarCity.

Detto questo, Google non è strettamente legata a SolarCity, ma il grande colosso del web, favorendo la crescita delle energie rinnovabili in generale, si troverà a migliorare l’economia dell’intero pianeta.

Via | grist

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.