Auto elettriche per la polizia di Los Angeles: la sfida tra Tesla e BMW

Una Tesla Model S è quanto di più lontano possa esserci rispetto ad una Ford Crown Victoria, come potete immaginare, ma la prima potrebbe sostituire la seconda nelle flotte di polizia degli Stati Uniti. Come parte di un più ampio sforzo per essere più rispettosi dell’ambiente, il Dipartimento di Polizia di Los Angeles (LAPD) ha annunciato che sarebbe pronto a scegliere tra due diversi tipi di auto elettriche: il leasing di Tesla Model S P85D e di una BMW i3 per la ricerca sui veicoli elettrici (EV).

La città di Los Angeles sta cercando di affittare un totale di 160 veicoli elettrici, cosa che darebbe lungo alla più grande flotta di veicoli elettrici di proprietà negli Stati Uniti. II sindaco di Los Angeles Eric Garcetti ha annunciato il contratto di locazione con le due aziende Tesla e BMW in una conferenza stampa, dicendo che a Los Angeles è in corso “un altro passo per diventare la città più sostenibile in America.” Il sindaco Garcetti ha annunciato il suo piano di città sostenibile nel mese di aprile, con un forte accento sull’adozione di auto elettriche.

Los Angeles Police Chief Charlie Beck, left, and Mayor Eric Garcetti pose next to an all-electric car after a news conference announcing the city's transition to green energy vehicles for its fleet purchase, outside the Police Administration Building in Los Angeles on Friday, Sept. 11, 2015. (AP Photo/Nick Ut)

Auto elettriche per la polizia di Los Angeles

Sia il modello S di Tesla che i modelli i3 di BMW sono veicoli elettrici, ma le somiglianze finiscono qui. La BMW è una piccola city car con una gamma di 81 miglia e un prezzo base di circa 42.400 dollari. La Tesla è invece la berlina più veloce del mondo, che può ospitare una famiglia di sette persone e costa circa 105.000 dollari. Due settori di mercato molto differenti tra loro.

Si presume che la polizia di Los Angeles abbia dato avvio alla locazione di queste due vetture molto diverse tra loro per determinare quale delle due soddisfi meglio le sue esigenze. Queste due automobili sono senza dubbio i migliori veicoli elettrici attualmente in commercio.

E’ facile che i clienti ancora esitino ad accogliere i prezzi di queste due vetture, anche quelli della (relativamente) a buon mercato I3, ma i veicoli elettrici più abbordabili sono sulla buona strada. Tesla è pronta ad avviare il suo modello di veicolo elettrico economico da 35.000 dollari, il Model 3 nel 2017, che costerà anche meno dopo che il credito d’imposta federale, e Chevrolet, la sfiderà con un modello parimenti conveniente.

Meno inquinamento e più risparmio con le auto elettriche

Un post sul blog del Los Angeles Police Department osserva inoltre che il passaggio ai veicoli elettrici porterà anche una maggiore possibilità di risparmio sui costi. L’utilizzo di auto elettriche farà risparmiare circa 0,16 dollari per miglio rispetto ad una macchina normale, che in veicoli della flotta che sono soliti accumulare miglia su miglia contribuirà a pareggiare i costi maggiori iniziali dei veicoli elettrici.

Naturalmente, i fattori ambientali giocano anche qui, soprattutto alla luce dei piani climatici in vigore in tutto lo stato della California, in uno stato profondamente consapevole degli impatti che hanno il caldo e la siccità legati al cambiamento climatico.

In verità la griglia di energia della California è già tra le più pulite del paese, così i benefici ambientali del passaggio a veicoli elettrici sarà più significativo che se questo dovesse essere fatto in uno stato con più centrali a carbone, come ad esempio l’Ohio.

i veicoli elettrici sono particolarmente adatti per l’uso comunale; eccellono in ambienti urbani a bassa velocità, dove le auto alimentate a gas utilizzano più carburante a basse velocità. La ricarica non sarebbe molto un problema dal momento che i veicoli dovrebbero presumibilmente rimanere all’interno di un raggio limitato.

Sarà interessante vedere come le auto elettriche resistono agli abusi del dovere e dei compiti della polizia tuttavia; la venerabile Ford Crown Victoria beveva combustibile in un modo che avrebbe fatto arrossire i proprietari di Corvette, ma è stata dura. Resta da vedere se un i3 della BMW o un modello S di Tesla può essere all’altezza del compito.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.