7 indimenticabili giochi per PC gratis: Ubisoft festeggia così i suoi primi 30 anni

Sono davvero molto numerose le novità che attendono i fan della Ubisoft, la famosa casa produttrice francese di giochi per pc nel corso dei prossimi mesi del 2016. Qualche settimana fa, infatti, i rappresentanti dell’azienda hanno avuto modo di svelarne alcune al loro ampio seguito nel corso di una attesissima conferenza stampa.

In quella occasione la curiosità dei giocatori più solerti e appassionati è stata placata solo grazie ad una serie di sguardi più approfonditi su molti giochi precedentemente annunciati, nonché attraverso l’anticipazione di nuovi titoli e versioni trial, tra cui figurano i neonati Watch Dogs 2, South Park, un recente action game sullo sport chiamato Steep e Ghost Recon: Wildlands.

Ma le novità in casa Ubisoft non finiscono qui. Altre autentiche “sorprese” riguardano i primi 30 anni di attività che l’azienda si accinge a celebrare a partire da questo mese di giugno.

I primi 30 anni della Ubisoft

In onore del suo 30 ° anniversario, la Ubisoft sta infatti regalando un gioco per PC ogni mese da ora fino a dicembre di quest’anno. Tutto ciò che serve per effettuare il download gratuito è un account Uplay. E ha già svelato quale sarà il regalo del mese di giugno.

Prince of Persia: Le sabbie del Tempo gratis a giugno

Il primo gioco che la storica casa produttrice francese ha pensato di regalare a tutti i suoi fan disseminati per il mondo è l’indimenticabile Prince of Persia: Le sabbie del Tempo che sarà disponibile gratis per il download per tutto il sesto mese dell’anno. Uscito per la prima volta nel 2003 per Playstation 2, Xbox, GameCube e PC, questo gioco, a lungo – meritatamente – acclamato dalla critica, è allo stesso tempo un meraviglioso viaggio nelle “Mille e una notte” e un gioco d’azione e d’avventura di formidabile coinvolgimento.

giochi per pc ubisoft

Ma con questa pietra miliare della sua “storia” di casa produttrice per l’entertainment digitale la Ubisoft ha voluto anche confermare ancora una volta il suo costante impegno per l’innovazione e la qualità. Lo studio di Montreuil ha infatti pensato bene di aggiungere una grande innovazione allo schema di gioco: il cosiddetto controlling time. Quest’ultimo consente non solo di creare un design di altissimo livello, ma anche di fornire un maggiore comfort ai giocatori. Inoltre, i controlli e l’animazione del personaggio del principe rimangono il lato veramente sorprendente di questo piccolo capolavoro.

Non c’è dubbio: anche con 13 anni sulle spalle, Prince of Persia resta un gioco molto divertente che ha saputo invecchiare molto bene! E per quanto riguarda i prossimi mesi? Con quale dei suoi cimeli passati ci delizierà ancora la Ubisoft? Restate in attesa: il gioco è appena cominciato!

Commenti

ELENCO TAG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.