36.000 ragazzi perfettamente sincronizzati che praticano il kung fu

Il regista e documentarista Inigo Westmeier si stava allenando con alcuni esercizi di kung fu con il figlio in Germania, quando ha visto uno studente correre su e giù lungo un muro. Lì per lì è rimasto decisamente sbalordito da queste incredibili capacità e ha deciso di indagare in maniera più approfondita sulla cosa. Il bambino autore della straordinaria performance, come sarebbe poi arrivato a scoprire, era stato formato ed educato presso lo Shaolin Temple Kung Fu Academy in Cina. I maestri di questa prestigiosa scuola aiutano gli studenti a diventare guerrieri d’elite di arti marziali.

Molto incuriosito, Westmeier ha viaggiato per il paese asiatico per saperne di più su questa pratica che sfida letteralmente la forza di gravità. Ha così scoperto come fosse possibile arrivare a fare quello.

La preparazione è rigorosa, e richiede disciplina, resistenza, e la passione per il mestiere. In Cina la più grande scuola di Kung Fu del paese allena circa 36.000 studenti. Molti ragazzi e ragazze si preparano duramente per diventare i migliori combattenti di Kung Fu di tutto lo stato e questo assicura loro un futuro migliore per se stessi e per le loro famiglie.

kung fu

Lo Shaolin Temple Kung Fu Academy è la più grande scuola del suo genere in Cina. Il regista ha così deciso di immortalare un assaggio del duro lavoro richiesto per padroneggiare l’arte marziale cinese in un video, pubblicato da National Geographic, frutto di una fantastica collaborazione tra il DJ Ben Surkin (rappresentato da Savoir Faire) e il filmmaker Inigo Westmeier. Il breve filmato è stato infatti adattato dal documentario del 2012 intitolato Dragon Girls di Westmeier, con musiche di Gener8tio e MIA.

Westmeier ha girato un video musicale dietro le quinte di questo splendido e accattivante sport. Si tratta di un raro sguardo in un mondo nascosto. E ‘anche una testimonianza di ciò che il corpo umano e la mente possono fare quando lavorano in perfetta sincronia.

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.