La possessione demoniaca: il fenomeno

Essere posseduti dal demonio: una vera infiltrazione del maligno o solo malattia mentale?

Definizione

La possessione viene definita come il fenomeno per il quale un essere soprannaturale prende possesso di un corpo, attraverso il quale parla e agisce. Gli esseri che prendono possesso del copro umano possono essere di diverso genere – spiriti, demoni, antenati, etc – ma nella quasi totalità dei casi si tratta di esseri malevoli.

La persona che cade vittima di una possessione non ha il controllo del proprio corpo e delle proprie azioni, anche se, soprattutto nel caso di possessioni demoniache, l’effetto dell’essere soprannaturale si manifesta solo sul corpo e non sullo spirito.

Casi e storie di possessione si trovano in tutte le religioni, ma i più frequenti e studiati sono i cassi di possessione demoniaca che avvengono all’interno della religione cattolica.

Come si manifesta

 I sintomi classici di possessione, in  modo particolare della possessione demoniaca come testimoniato dalla chiesa cattolica, sono principalmente tre.

– Capacità di parlare lingue non conosciute. Sono solitamente lingue antiche che hanno la caratteristica di non essere conosciute dall’indemoniato.

– Forza estrema. I posseduti hanno solitamente una grande forza che questi possono rivolgere contro gli altri e contro se stessi.

– Avversione a tutto ciò che è sacro. Acqua benedetta, crocefissi e bibbie sono gli oggetti più temuti da chi si trova in uno stato di possessione. Alla vista o al contatto cin qualcosa di sacro o benedetto il posseduto reagisce con eccessi di rabbia e violenza.

Cosa pensa la scienza

La scienza non ha alcun dubbio che non esista nulla che possa essere definito come possessione. Tutti i casi esaminati sono stati ricondotti a fenomeni di malattie psichiatriche, come la schizofrenia, determinate forme di psicosi.

Le persone affette da tali malattie, nell’interpretazione scientifica della possessione, tenderebbero a manifestare il proprio disagio e la propria malattia secondo le forme che più si confanno alla loro società e alla loro educazione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.