Perché le persone alte sono spesso anche magre

Nel parlare comune si dice di solito “altezza mezza bellezza“. Oppure si sottolinea di solito attraverso alcune espressioni che una persona alta è anche magra. Ma cosa c’è di vero dietro questa comune affermazione? Se lo sono chiesti alcuni scienziati, che hanno cercato di trovare una risposta nella biologia e nella genetica umana. “Alto e magro” non è solo una frase accattivante ma questa nuova ricerca mostra che ci può essere più di un collegamento genetico tra l’essere alto e l’essere magro. 

I risultati potrebbero aiutare a spiegare perché le persone provenienti da paesi scandinavi come ad esempio la Svezia e la Norvegia hanno la reputazione di essere sia alte che snelle, hanno detto i ricercatori . “La nostra ricerca suggerisce che le nazioni con persone alte hanno geneticamente più probabilità di essere anche magre rispetto ad altre persone”, ha detto l’autore dello studio Matthew Robinson della University of Queensland in Australia.

people-516378_640

Le persone alte sono sempre anche magre?

Il nuovo studio, che ha valutato l’incidenza di fattori genetici e ambientali sull’altezza e sulla magrezza è stato pubblicato online sulla rivista Nature Genetics. Ecco di cosa parla. Le popolazioni dei diversi paesi del mondo differiscono in molti modi, tra cui la media la loro altezza e la velocità con cui si prendono alcune malattie, ha detto Robinson. Tuttavia “il ruolo relativo dei geni e dei fattori ambientali nel plasmare queste differenze regionali è in gran parte sconosciuto” ha detto. Nel nuovo studio, come riportato da Science, i ricercatori hanno esaminato i dati di precedenti studi genetici che stimano il rapporto tra le caratteristiche fisiche delle persone, come la loro altezza, e le diverse regioni dei loro genomi.

I ricercatori hanno poi utilizzato queste stime per predire l’indice di altezza e di massa corporea (BMI) di circa 9.400 persone provenienti da 14 diversi paesi europei”, basandosi solo sulle loro informazioni genetiche”, ha detto Robinson. I ricercatori hanno quindi scoperto che, in generale, le persone che avevano più geni associati con una maggiore altezza avevano anche più geni che sono legati con l’avere un più basso indice di massa corporea (BMI).

Ma i ricercatori hanno anche voluto sapere in che misura le differenze genetiche (in contrasto con le differenze di ambiente) hanno giocato un ruolo nelle persone che erano alte e magre. Così hanno esaminato se le differenze genetiche tra le persone di 14 paesi, allineandole con la media nazionale, con l’altezza e il BMI in ciascuno di questi paesi.

fahion-957162_640

“Abbiamo scoperto che le differenze genetiche tra i paesi forniscono qualche spiegazione per le differenze nazionali di altezza”, ha detto Robinson. Gli scienziati hanno scoperto che le differenze regionali spiegano circa il 24 per cento della variazione genetica in altezza, e circa l’8 per cento della variazione genetica in BMI – indice di massa corporea.

L’importanza dei fattori ambientali per la massa corporea

Tuttavia, tali percentuali relativamente basse significano che “i fattori ambientali sono la principale determinante della BMI nazionale”, ha aggiunto. In altre parole, i risultati suggeriscono che le differenze nella dieta e nello stile di vita sono più importanti della genetica nel contribuire a presentare le differenze di BMI – di indice di massa corporea – tra le diverse nazioni, ha detto Robinson.

Eppure, le differenze genetiche tra i paesi che i ricercatori hanno trovato nello studio sono state “molto più grandi di quanto ci si  sarebbe aspettato solo per caso”, ha detto Robinson. Ciò significa che è probabilmente per risultato della selezione naturale che si verificano in un certo punto nel passato le differenze sull’altezza della gente e quelle sulla BMI, ha detto.

“Così, molto tempo fa, probabilmente quando l’Europa veniva creata, le caratteristiche che erano migliori per sopravvivere possono aver differito nel Mediterraneo rispetto al Nord Europa,” ha detto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.