Nelle tubature del gas di New York una perdita ogni 250 metri

Oltre a quello dello smog, l’odore caratteristico delle strade di New York City è quello tipico del gas naturale. Proprio come gli esseri umani, infatti, con il passare del tempo anche le tubature del gas cominciano ad avere perdite di ogni sorta. Ed è proprio questo che sta succedendo alla rete utilizzata per la distribuzione del metano nella Grande Mela, dove c’è una perdita ogni 250 m. Con danni enormi per l’ambiente e bollino nero per il cambiamento climatico. 

In nuovo studio pubblicato sulla rivista Environmental Science & Technology Letters, i ricercatori hanno riferito che lungo i vecchi tubi del gas di New York ci sono 4 perdite per ogni chilometro. Uno scoop di Buzzfeed ha fatto luce su tutta questa vicenda.

shutterstock_156936455

Una nuova indagine ha trovato 1.050 fughe di metano a Manhattan, ovvero circa quattro perdite per ogni miglio. Due città usate per confronto – Cincinnati, in Ohio, e Durham, nella Carolina del Nord – hanno circa il 90% in meno di perdite per il miglio, secondo lo studio. Perché negli ultimi dieci anni, Cincinnati e Durham hanno sostituito gran parte delle vecchie loro tubature del gas con quelle nuove.

“I tubi di ferro più vecchi sono i più corrosi, e hanno perdite dai giunti”, ha detto BuzzFeed Robert Jackson della Stanford University, che ha condotto l’indagine sul campo. “La buona notizia è che alcune città stanno già facendo qualcosa e mostrano che possiamo fare qualcosa per queste fughe di gas.”

Per fortuna, la società di servizi e dispacciamento di gas  di New York Con Edison ha un piano da 6500000000 dollari per sostituire il 60 per cento delle tubature del gas naturale entro il 2020, ha riferito sempre Buzzfeed, e ora ha portato le pattuglie per le perdite a 13, da una. Purtroppo, questo problema non è tipico solo di Manhattan. I ricercatori hanno scoperto che anche Boston e Washington, DC, hanno perdite molto simili. Dodici perdite a Washington, DC, erano così concentrati, da presentare rischi di esplosione, secondo Buzzfeed.

Odori sgradevoli e rischio di esplosioni a parte, resta sempre il fatto che il metano intrappola più calore della CO2, dunque queste fughe di gas sono un vero pericolo per l’ambiente e il surriscaldamento globale. Senza contare che tutti i cittadini di New York, come spesso capita, stanno pagando i loro servizi anche per queste fughe di gas.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.