Abduction, cosa sono e come avvengono

Le Abduction, un fenomeno sempre più frequente. Rapimenti alieni che avvengono durante la notte e portano gli addotti in altro mondo.

Abduction, termine che in italiano può essere tradotto con rapimento, è una parola che in questi ultimi anni indica un nuove fenomeno legato agli extraterrestri. Se, fino a qualche anno fa, come testimoniato anche in celebri film come Bagliori nel Buio, i rapimenti alieni erano delle disavventure sporadiche che si consumavano nell’arco di una notte a scapito di ignare persone che, magari in macchina, venivano affiancate da enormi oggetti volanti, ora essere rapiti dagli alieni si è trasformato in una esperienza totalmente diversa.

Ora gli alieni ci vengono a cercare nelle nostre case e ci portano con loro, ma ciò che fa maggiormente paura è il fatto che al mattino sembra solo di aver fatto uno strano sogno. E’ difficile rendersi conto di ciò che è davvero accaduto, in quanto questi esseri cercano, solitamente con quelli che vengono definiti dei comandi post-ipnotici, di alterare la nostra percezione dando vita a ricordi non reali.

Non si tratta più di un fatto che avviene una sola volta nella vita. Sono sempre più frequenti i casi in cui l’addotto – il rapito – può essere definito un repeater, una persona che è stata rapita più volte e che, molto probabilmente, continuerà ad essere rapita.

Gli alieni scelgono le persone da portare con loro, anche se no sappiamo quali siano i criteri alla base di questa scelta, e le studiano, le analizzano e le istruiscono. Nei racconti degli addotti ci sono spesso elementi comuni e ricorrenti: dolorose in ogni parte del corpo condotte con macchinari sconosciuti, impianti sottocutanei e, ancora, il ricordo di aver lavorato con degli strani esseri che fanno vedere, su enormi schermi, immagini presenti e future legate al nostro pianeta, solitamente si tratta di catastrofi o eventi tragici.

Purtroppo l’ET che puntava il dito per tornare a casa non esiste, o forse non è mai esistito. Gli alieni non sono buoni e non hanno intenti pacifici.

Commenti

ELENCO TAG
Articolo precedente
Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.