10 cose che ancora non sai sulla stagione dell’autunno

Il 23 settembre scorso è stato a tutti gli effetti il primo giorno di autunno, il giorno dell’equinozio, quando giorno e notte sono lunghi entrambi 12 ore e la stagione d’autunno inizia ufficialmente. L’altro equinozio del calendario astronomico, cade in primavera. Ora è passato circa un mese e siamo nel pieno della stagione. 

tree-99852_640

Quali sono però i fatti scientifici che caratterizzano questa stagione? Quali sono le cose da ricordare? Ecco 10 cose che ancora non sapete sulla stagione dell’autunno delle curiosità scientifiche più originali.

10 cose che ancora non sai sulla stagione dell’autunno

1. In realtà entrambe le parti della dichiarazione secondo cui l’autunno inizia il 23 settembre sono discutibili. I meteorologi tendono a considerare l’inizio di settembre come l’inizio dell’autunno anche se gli astronomi sostengono che la stagione inizi durante l’equinozio, secondo la tradizione.

2. Anche la notte e il giorno del 23 settembre non sono esattamente uguali se li si prende in considerazione con il giorno a partire dalla vista del sole sopra l’orizzonte. Il giorno che possiede 12 ore di luce solare è in realtà per gli astronomi l’equilux, che cade circa dieci giorni prima.

3. Il giorno dell’equinozio l’asse di rotazione terrestre punta direttamente verso il sole.

4. Nessun film con la parola autunno nel suo titolo ha mai vinto un Oscar. Primavera, estate e inverno ne hanno invece uno ciascuno.

5. I livelli di testosterone umani sono più alti in autunno, forse spinti da antichi istinti di accoppiamento.
6.  La ricerca mostra che i bambini nati in autunno hanno più probabilità di vivere fino all’età di 100 anni.

7.  La ricerca ha anche dimostrato che le donne perdono più capelli in autunno, periodo tipico per queste patologie.

8.  Fino al 1500, l’autunno è stato chiamato “messe“.

9.  La luna piena più vicina all’equinozio di autunno è conosciuta come un luna piena.

10.  Chiudiamo con dei versi: “Nessuno può gustare i frutti dell’autunno, mentre lui stesso è delizia con i fiori di primavera”. (Samuel Johnson).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.