Yerba mate: tutte le proprietà e i benefici per la salute

L’erba mate, in spagnolo yerba mate, è una bevanda alcolica, non ancora nota in tutto il mondo, ma consumata ampiamente dalle persone che vivono in Sud America. La yerba mate è infatti nota in quelle zone e consumata da molti secoli a ragione dei suoi numerosi benefici naturali. Oggi sta diventando sempre più popolare come bevanda di uso quotidiano in tutto il mondo grazie alle sue numerose proprietà curative e medicinali. In genere è per lo più disponibile sotto forma di , cioè sotto forma di foglie essiccate da cui ricavare un infuso, il mate, ma a causa della crescente popolarità comincia ad essere disponibile anche come integratore o ingrediente aggiuntivo in alcuni alimenti. La yerba mate è in effetti un’erba piena di proprietà benefiche per la salute e il suo uso quotidiano in quantità moderate è perfettamente sicuro.

Yerba mate: che cos’è

Il mate o infuso di erba mate è ricavato dalle foglie essiccate dell’albero noto scientificamente sotto il nome di Ilex paraguariensis, originario del Sudamerica. Si trova in paesi come il Brasile, l’Argentina, l’Uruguay e il Paraguay. La yerba mate è stata utilizzata dagli indigeni per molti secoli come una bevanda con proprietà medicinali. Oggi sta guadagnando maggiore popolarità in Europa, Stati Uniti e in altri paesi del mondo a causa dei suoi effetti stimolanti e benefici per la salute. Molti studi condotti sudi essa suggeriscono che la yerba mate è utile per ridurre il rischio di vari disturbi e problemi di salute. Molte persone quindi assumono l’erba mate come alternativa al caffè e al tè.

Nei paesi in cui la yerba mate è ampiamente consumata, essa assume un’importanza culturale simile a quella che hanno i riti legati al caffè in occidente e le cerimonie del tè in oriente. Bere tè yerba mate è spesso un evento sociale. In Uruguay non è raro vedere gente che cammina sorseggiando il mate per strada mentre porta un thermos di acqua calda per rinfrescare la sua bevanda. In Argentina, è consumata dal 92 per cento di tutte le famiglie. Se non l’avete mai provata, il modo migliore per descrivere il gusto di quest’erba è simile al tè verde.

erba mate

Erba mate: dall’albero di mate

L’albero di mateIlex paraguariensis – è una pianta subtropicale che cresce fino ad un’altezza di 18 metri. Richiede una buona pioggia e può resistere a temperature che arrivano fino a meno 6 gradi Celsius. Fiorisce tra ottobre e novembre e produce i suoi frutti tra marzo e giugno. Le foglie di mate vengono poi sottoposte a diverse fasi di lavorazione che includono lo sbiancamento, l’essiccazione e l’invecchiamento delle foglie. Le condizioni di questo trattamento possono variare ma il processo globale generalmente rimane lo stesso. Questa pianta si trova in natura, ma è anche coltivata nelle piantagioni in modo simile a tipi più noti di tè.

Yerba mate: proprietà nutrizionali

Il mate contiene varie sostanze nutrizionali che aiutano l’organismo a mantenere il suo stato di buona salute. E’ una buona fonte di polifenoli, xantine, derivati ​​della caffeina e saponine. Tra i minerali che contiene ci sono zinco, cromo, potassio, rame, alluminio, ferro, manganese e nichel. Yerba mate contiene anche vitamine che includono la vitamina C, B1 e B2.

Yerba mate: benefici per la salute

La yerba mate possiede molte proprietà benefiche per la salute, tanto da poter essere annoverata tra i rimedi naturali. I suoi benefici più noti sono la riduzione del rischio di malattie cardiovascolari, la riduzione del rischio di cancro, le proprietà antiossidanti e il suo ruolo come coadiuvante nella perdita di peso. Ha anche proprietà antimicrobiche e proprietà anti-infiammatorie. La yerba mate funziona davvero? Vediamo più da vicino quali sono queste proprietà una ad una.

Proprietà antiossidanti

Il consumo di yerba mate fornisce una buona dose di antiossidanti per il corpo. Possiede molte sostanze fitochimiche diverse come i polifenoli, l’acido clorogenico e i derivati ​​della caffeina che la rendono un antiossidante benefico.

La ricerca suggerisce che l’estratto di erba mate può ridurre lo stress ossidativo che aumenta il rischio di danni al fegato e al cuore. Si riduce anche lo stress nitrosativo che può causare danni al DNA, morte cellulare e perossidazione lipidica. Rispetto al tè verde la yerba mate  è più efficace nel prevenire la citotossicità associata a disturbi cardiaci dovuti alla restrizione del flusso del sangue come l’ictus.

Proprietà cardiovascolari

La yerba mate contiene composti come i polifenoli che possono essere utili nel ridurre il rischio di malattie cardiovascolari come l’aterosclerosi. I risultati di uno studio di ricerca suggerisce che l’assunzione di yerba mate ha effetti benefici sui parametri lipidici e aiuta a ridurre il colesterolo LDL nelle persone ipercolesterolemici. Il consumo di yerba mate protegge tessuto miocardico del cuore ed è anche utile nel ridurre lo stress ossidativo causato da specie reattive dell’ossigeno (ROS) che possono causare ictus, etc.

yerba mate

Proprietà antimicrobiche

I risultati della ricerca di uno studio condotto per verificare gli effetti della yerba sul batterio E. coli suggeriscono che ha proprietà antimicrobiche che possono aiutare a prevenire rischi per la salute causati da batteri come questo. A causa di questo ha il potenziale per essere usata come antimicrobico in varie bevande e alimenti contro l’Escherichia coli.

Proprietà anti-infiammatorie

I flavonoidi che si trovano all’interno della yerba mate possono essere utili nel ridurre forme di infiammazione. Le sue proprietà anti-infiammatorie fanno dell’erba mate un valido rimedio per ridurre il rischio di malattie croniche e migliorare di conseguenza la salute generale.

Prevenzione del cancro

I benefici per la salute della yerba mate includono la prevenzione del cancro. Diversi studi  sono stati condotti per valutare le proprietà antitumorali della yerba mate e i risultati suggeriscono che questa ha infatti la possibilità di proteggere il corpo umano contro il cancro.

Diabete

La yerba mate può essere utile anche per ridurre le complicanze da iperglicemia presenti nel diabete. L’iperglicemia, come è noto, provoca molte complicazioni diabetiche. La yerba mate invece come antiossidante gioca un ruolo essenziale nel processo di glicazione che riduce l’azione dicarbonilica, che ha come conseguenza il processo di ossidazione e l’iperglicemia.

Gestione del peso corporeo e dell’obesità

La yerba mate, è stato dimostrato, possiede effetti benefici sulla salute nel ridurre le forme di obesità. Questo effetto sulla perdita di peso della yerba mate è attribuito a una maggiore ossidazione dei grassi, processo che rallenta lo svuotamento gastrico e produce nell’organismo una maggiore sensazione di sazietà.

Yerba mate: effetti collaterali

Sebbene molte ricerche dicano che la yerba mate funziona, quanto a proprietà benefiche, come per tutti i rimedi naturali, anche per l’erba mate e il suo infuso, il mate, esistono degli effetti collaterali. Gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA) contenuti dalla pianta sono stati associati ad un aumento del rischio di cancro. E’ importante dunque assicurarsi che la yerba mate durante il trattamento non venga contaminata dagli IPA, dal momento che questo può rappresentare un possibile aumento del rischio di cancro ai danni della cavità orale, dell’esofago e della laringe.

Il consumo di yerba mate può non essere sicuro per i bambini e le donne incinte. Il suo consumo deve anche essere evitato dalle donne durante l’allattamento post partum.

Yerba mate: come si prepara

L’infuso tradizionale di yerba mate, il mate, è preparato versando acqua calda sulle foglie essiccate di Ilex paraguariensis all’interno di una zucca – precedentemente svuotata. Questa azione si ripete molte volte e poi la bevanda viene consumata dalla zucca usando una cannuccia di metallo.

La yerba mate è facilmente acquistabile nei negozi di tutto il mondo sotto forma di tè in bustina o di tè sfuso. Una versione tostata è disponibile nei negozi e nelle erboristerie più specializzati. Il mate può essere servito come bevanda calda o fredda, con latte o succo di frutta.

Commenti

ELENCO TAG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.