Un rimedio naturale per l’acne: il dente di leone

Una donna ha rivelato quello che potrebbe essere la prossima grande cura per l’acne – e la cosa ancora più grande è che si tratta di un rimedio naturale che cresce spontaneamente nei prati. Julie Luu ha combattuto l’acne grave per più di un decennio e ritiene che sia stato curato dai denti di leone, gli umili fiori di campo. 

La ragazza ha 28 anni e vive a Dagenham, nell’ Essex, nel Regno Unito e ha sofferto per questa condizione dall’età di 14 anni con macchie, rossore, secchezza e desquamazione della pelle. Dopo anni di medicine tradizionali, ha iniziato a seguire la medicina cinese a base di erbe quotidiane – i cui ingredienti sono estratti di tarassaco, gelso radice corteccia, radice di peonia rossa e radice di rabarbaro.

dandelion-958277_640

Entro sei mesi, ha visto segni inconfondibili di miglioramento e, anche se non è guarita completamente, la sua pelle è più chiara che mai. Julie ha adattato la sua dieta, tagliando via il cibo spazzatura, latticini e pomodori – che peggiora la salute della sua pelle – oltre a ridurre lo zucchero.

La signorina Luu ha spiegato a Express che quando era più giovane, non si è mai lasciata condizionare dalle sue macchie come ogni adolescente è portato a fare, ma quando è diventato adulto e ha iniziato a lavorare, ciò ha cominciato a influenzare la sua fiducia, lasciandola spesso a chiedersi se le persone la stavano fissando.

Ha detto: “Non è normale a 25 o 26 anni continuare ad avere l’acne e ho capito che qualcosa doveva essere fattohttp://www.theblog.it.”Ora, quando guardo le immagini di me stessa penso: ‘Wow, c’è una grande differenza,’ e quando mi sveglio la mattina, mi sento molto più positiva se mi guardo allo specchio e mi sento fiduciosa.”.

La signorina Luu ha detto che non è mai stata bersaglio di commenti crudeli, ma che le preoccupazioni erano tutte nella sua testa. Ora ha un blog e offre consigli per la cura della pelle ad altri malati di acne che si trovano nella sua stessa posizione di prima.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.