Tre aspetti fondamentali per il benessere psicologico

1. La necessità di dare e ricevere attenzione.

“Nessun uomo è un’isola”. Senza il contatto regolare con altre persone, la condizione mentale, lo stato emotivo e il comportamento di una persona ne possono soffrire in maniera drastica. Questo è spesso evidente nelle persone anziane che vivono una condizione di isolamento.
2. Fare attenzione alla connessione mente-corpo.

Un aspetto importante e spesso trascurato. Senza una corretta e regolare alimentazione, senza una buona qualità del sonno e senza esercizio fisico, lo stato psicologico di una persona può soffrire notevolmente.

3. La necessità di avere uno scopo, degli obiettivi e di dare significato alla vita.

Forse l’elemento fondamentale che definisce gli esseri umani è la capacità di identificare, analizzare e risolvere i problemi. Questo è ciò che ha permesso all’essere umano di svilupparsi fino al punto in cui è arrivato. Se questa capacità è sottoutilizzata, l’immaginazione può iniziare a creare dei problemi, magari nel tentativo di dare qualcosa da fare alla persona non è occupata in altre attività.
In generale, se una persona viene privata della possibilità di focalizzarsi sull’esterno e della soddisfazione di raggiungere gli obiettivi, la malattia mentale e le difficoltà psicologiche si possono avvicinare. Il bisogno di trovare un significato è forse ancora più profondo.

Commenti

Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.