Come superare lo Stress?

Molto spesso si sente parlare di stress,  ma con esattezza: che cosa è? Come si supera? Esiste uno stress per così dire “buono”?

Lo stress può essere sicuramente considerato come una reazione del nostro organismo a degli stimoli esterni che ne minacciano l’equilibrio. Ovviamente così definito si capisce bene che lo stress fa parte integrante della propria vita e non può essere mai evitato.

Significherebbe non vivere più.

Ma allora quando lo stress diventa nocivo per il proprio organismo?

Possiamo dire che lo stress diventa patologico solo quando il corpo continua a reagire come se fosse minacciato , anche dopo molto tempo che lo stimolo è scomparso.

Si tratta di una situazione piuttosto comune:

 

basta ricordare tutte quelle volte che si ha la sensazione di non riuscire a “staccare la spina”.

Cosa possiamo fare per imparare a gestire lo stress e i problemi ad esso connessi?

Innanzitutto bisogna imparare a riconoscere quando il nostro corpo inizia ad inviare segnali d’allarme.

Molte volte ricevo e-mail da persone che raccontano di veri e propri attacchi d’ansia, e di crisi di pianto e alla fine mi domandano se forse si tratta di una situazione critica e se debbano fare qualcosa di particolare.

Una volta che sapete giudicare con precisione il vostro livello di stress nella vostra vita potrete evidentemente correre ai ripari  (sempre senza stressarvi troppo a meno che non vogliate far diventare uno stress anche la cura).

Una strategia può essere quella di affidarvi a delle tecniche corporee come Tecniche di Rilassamento o sezioni di Traning Autogeno per poter ritrovare un certo equilibrio. Anche lo Yoga può essere di notevole aiuto insieme alla Meditazione o alla Sofrologia.

Tutte queste voci potrete ritrovarle comunque all’interno dello stesso Blog che attualmente state leggendo.

Se tutto questo non dovesse bastare, forse le cause del vostro stress sono date da conflitti più intensi e profondi e forse è necessario affidarsi ad uno Psicoterapeuta che possa aiutarvi a ritrovare il bandolo della matassa.

Talvolta riscoprire le proprie priorità e lasciar andare via antiche problematiche può essere di grande aiuto. Naturalmente non è detto che la semplice autoanalisi possa bastare.

La Psicoterapia potrebbe essere un percorso utile a contenere ansie e preoccupazioni, a dare un senso alla vostra vita e restituire nuova vitalità.

Commenti

Articolo precedente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.