Sognare la Spiaggia

Cosa significa sognare una spiaggia? Si tratta di un sogno positivo o negativo? Qual è  la sua interpretazione?

Il sogno

Il luogo in cui mi trovo mi sembra molto famigliare, ma non riesco subito a capire in che luogo mi trovo. Sono infatti in una casa, molto bella, ma dalla quale non riesco a vedere l’esterno.

Spinta dalla curiosità vado verso l’esterno e vedo che davanti alla casa c’è una bellissima spiaggia.

Non posso fare altro che andare a vedere più da vicino il posto in cui mi trovo. Scendo le scalette dell’ingresso e subito mi trovo, scalza come sono, a contatto con la sabbia calda e sottile di questa spiaggia. Il mare è calmo e anche il cielo è sereno.

Non posso fare a meno di avvicinarmi al bagnasciuga e di immergere i piedi nell’acqua. Faccio qualche passo poi torno sulla spiaggia e mi siedo a godermi lo spettacolo.

Interpretazione

La spiaggia è il punto in cui il mare si incontra con la terra e questo è un elemento che va preso in considerazione se si vuole capire correttamente il sogno di una spiaggia. Traslando questo incontro di acqua e terra in senso onirico la spiaggia nel sogno è il punto in cui si incontrano il conscio e l’inconscio.

In questo senso è il luogo in cui l’inconscio porta in superficie degli elementi che devono essere presi in considerazione. Se si sogna una spiaggia tranquilla con una superficie liscia e omogenea e si sogna di sdraiarsi potrebbe essere la manifestazione di un bisogno di prendersi qualche momento di relax o di stare per qualche tempo in un luogo tranquillo.

Una spiaggia sassosa o su cui è difficile camminare, accompagnata da un cielo scuro o minaccioso, potrebbe invece essere sinonimo di un qualche cosa nella situazione che stiamo attraversando che ci preoccupa o che abbiamo paura di affrontare.

Valenza

Di per sé sognare una spiaggia non è un sogno che possa essere definito assolutamente positivo o assolutamente negativo. Sono le condizioni della spiaggia stessa, gli eventuali oggetti che si trovano e le sensazioni associate al sogno a definirne la valenza perché è qui che il nostro inconscio porta in superficie ciò che è nella parte più nascosta di noi.

Commenti

Articolo precedente
Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.