Sognare un’addizione

Vi è mai capitato di sognare delle operazioni matematiche mentre dormite? Se avete mai sognato una addizione vi potrebbe essere utile conoscere il significato di questo sogno. Una addizione o una aggiunta potrebbe essere stata tra le vostre visioni oniriche. Ecco dunque quali sono tutte le possibili interpretazioni da associare con questo tipo di sogno. 

pay-937884_960_720

Sognare una addizione può infatti:
1 rappresentare qualcosa di nuovo che è apparso di recente
2 rappresentare un bambino che è in cammino
3 suggerire che qualcosa manca o deve essere aggiunto.

Interpretazione

Il sogno in cui si sta risolvendo un problema matematico o una addizione rappresenta qualcosa che è semplice e ovvio. Il consiglio o il suggerimento per questo sogno è quello di non leggere troppo in un problema. In alternativa il sogno in cui si cerca di risolvere un problema di addizione, un semplice calcolo, rappresenta una situazione difficile o un problema che si è concentrato sulla fusione di due aspetti della vostra vita.

Il sogno in cui non è possibile compiere una addizione correttamente indica confusione e caos. Un’altra diretta interpretazione suggerisce che qualcosa nella tua vita di veglia sta andando storto o i conti non tornano.

Valenza

Il sogno in cui si è sottoposti a calcoli matematici può avere come si è visto una valenza positiva o negativa a seconda del contesto. Il suo significato reale andrà così precisato sulla base degli altri risultati che si ottengono o delle altre immagini e a seconda del contesto in cui compare il sogno.

Quali sono le domande eventuali da porsi per una corretta interpretazione di questo sogno?

Ecco quali sono, infine, le eventuali domande da porsi per avere una corretta interpretazione di questo sogno e non lasciarsi trasportare dai risultati:

1 Dove è ambientato il sogno in cui compaiono dei calcoli di addizione?

2 Quali altre persone sono coinvolte o presenti nel vostro sogno?

Commenti

ELENCO TAG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.