Smettere di fumare per sé e per gli altri

L’assunzione di tabacco è la causa più prevenibile di morte prematura in tempi moderni. La nicotina contenuta nel tabacco è la sostanza che restringe i vasi sanguigni riducendo in l’aria che aspiriamo, che a sua volta ci costringe a lottare per avere dell’aria supplementare. 

Le generazioni più giovani sono quelli più colpite da questa malattia mortale. La ragione principale per la quale si inizia a fumare così presto è per sentirsi grandi e maturi. I ragazzi di 13 anni che stanno in giro per le strade con gli amici a gonfiare i cerchi di fumo nell’aria, si sentono maturi e abbastanza grandi per prendere le loro decisioni e pensano che ora si sono liberati dalle restrizioni dei genitori che dicono loro che il fumo è dannoso per la salute.

Lo fanno per puro piacere e divertimento, non rendendosi conto si stanno intrappolando da soli nelle catene di una malattia!

Gli effetti nocivi del fumo triplicano il rischio di morire di malattie cardiache varie, bronchite ed enfisema. E il fumo porta ad asma e cancro ai polmoni in molte persone. Il fumo rende deboli e inadatti per l’atletica e vari altri sport.

I fumatori diventano persone da evitare perché i capelli e vestiti hanno un odore sgradevole. Macchia i denti e provoca l’alito cattivo. Le labbra sono screpolate e spesso pallide.

Il fumo è una malattia contagiosa, perché non solo indebolisce il fumatore, ma anche coloro che sono intorno a lui. Questo è meglio conosciuto come fumo passivo, che riempie l’aria dei luoghi in cui c’è un fumatore e causa problemi ai polmoni e alla salute generale delle persone che la respirano.

Smettere di fumare è la necessità del momento e tutti i fumatori dovremmo prendere la questione seriamente e fare qualcosa di costruttivo per liberare la nostra società da questa malattia mortale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.