Smettere di fumare: i benefici delle prime ore

Quindi, il vostro pensiero è quello di smettere di fumare, ma avete ancora bisogno di sapere un po’ delle buone cose che vi potranno succedere una volta che avrete detto definitivamente basta.

Spesso si sente parlare delle cose brutte che possono accadere se si continua a fumare, ma per convincere una persona è molto meglio parlare dei vantaggi che si possono ottenere smettendo di fumare.

Le campagne contro il fumo hanno il preciso compito di invogliarvi a smettere, ma, in realtà, solo poche persone riescono ad andare fino in fondo. Ciò che il governo dovrebbe fare per essere convincente sarebbe mostrare quanto c’è di positivo nello smettere di fumare e quanto velocemente si può beneficiare di questi vantaggi.

Lasciate che vi racconti di alcune delle cose che accadono già pochi giorni dopo che si smette di fumare. La maggior parte della gente pensa che i primi sintomi del beneficio si ottengano alcuni giorni o anche una settimana dopo, ma la verità è che ci vogliono solo venti minuti prima che la magia accada.

Già 20 minuti dopo che si è smesso di fumare la pressione sanguigna e della frequenza cardiaca tornano alla normalità. Entro 8 ore il livello di monossido di carbonio nel sangue scende al livello normale e aumenta il livello di ossigeno ed entro la fine della prima giornata (24 ore) la possibilità di avere un attacco di cuore è notevolmente diminuita.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.