Rischio di cancro anche per cani e gatti esposti al fumo passivo

L’ultima ricerca ha rivelato che ci potrebbe essere un altro incentivo a smettere di fumare come risoluzione per il nuovo anno. Gli scienziati hanno scoperto che questa malsana abitudine non riguarda solo la vostra salute, ma anche quella dei vostri animali domestici. Le famiglie dei fumatori mettono cani e gatti costantemente a rischio di danno cellulare, cancro e aumento di peso.

La ricerca si è spinta fino a suggerire che gli animali domestici sono a rischio maggiore di salute rispetto ai bambini piccoli in merito ai danni causati da esposizione al fumo passivo. Grazie alla loro altezza, gli animali ingeriscono fumo di terza mano (sostanze chimiche del tabacco presenti nei tappeti e altre superfici), più facilmente.

cat-and-dog-775116_960_720

Il team ha scoperto che i gatti sono più a rischio di effetti negativi per la salute, perché assorbono più fumo rispetto alle loro controparti canine – anche se spesso hanno più accesso all’aria fresca all’aperto. Gli scienziati ritengono che questo potrebbe essere causa della quantità di tossine che i gatti ingeriscono.

I cani sterilizzati invece sono anche più suscettibili all’aumento di peso rispetto ai cani che vivono in famiglie senza fumatori. La ricerca ha anche individuato segni di danno cellulare ai testicoli dei cani che vivono in case in cui i proprietari fumavano.

Per realizzare lo studio riferito da Express, il team ha analizzato i livelli di nicotina nel pelo degli animali e se questi livelli avessero avuto un impatto sulla salute degli animali domestici. Soluzioni come la riduzione del numero di sigarette fumate, così come il fumo all’aperto, hanno ridotto il rischio di danni alla salute.

Tuttavia, i proprietari che hanno ridotto il numero di sigarette fumate hanno messo tuttavia ancora i gatti a rischio. Smettere di fumare è decisamente meglio per la salute degli animali domestici, consigliano i ricercatori.

Clare Knottenbelt, veterinario e oncologo presso l’Università di Glasgow nel Regno Unito, ha detto: “Così come c’è un rischio per il fumatore, c’è un pericolo con il fumo passivo anche per gli altri. I proprietari di animali domestici spesso non pensano all’impatto che il fumo potrebbe avere sui loro animali domestici.

“Anche se si può ridurre la quantità di fumo a cui il vostro animale domestico è esposto o fumare all’aperto, smettere di fumare è decisamente l’opzione migliore per la salute futura del vostro animale domestico e il suo benessere”.

Commenti

Articolo precedente
Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.