Siete pronti a smettere di fumare?

In tutto il mondo ci sono milioni di fumatori. Sono tutte persone che mettono volontariamente la loro vita a repentaglio. 

Le statistiche sul fumo e sui fumatori parlano chiaro. Il fumo provoca un numero infinito di malattie a carico di tutti gli organi del nostro corpo, ma, nonostante questo sia un fatto più che risaputo, si continua a fumare in tutto il mondo.

Nello specifico, vediamo cosa emerge dalle statistiche sul rapporto tra fumo e salute:

Un decesso su cinque è causato dal tabacco.

– Una media di 400.000 americani muoiono ogni anno a causa del tabacco

– Il tabacco è responsabile di molte gravi malattie polmonari e cardiovascolari

– Il tabacco e la nicotina sono alcuni dei più potenti agenti cancerogeni e sono responsabili della maggior parte dei tumori del polmone, della trachea, dei bronchi, della laringe e dell’esofago

– L’uso del tabacco produce anche tumori del pancreas, del rene, della vescica e della cervice

– La dipendenza da nicotina può provocare impotenza, a causa della sua capacità di ridurre il flusso di sangue

– Il fumo è un importante fattore di rischio per le malattie respiratorie, causando 85.000 morti all’anno per malattie polmonari come la malattia polmonare ostruttiva cronica e polmonite

– Bambini e adolescenti che sono fumatori attivi avranno malattie respiratorie sempre più gravi via via che invecchiano

– Il fumo durante la gravidanza provoca circa 5-6% dei decessi prenatali, 17-26% di basso peso alla nascita e il 7-10% dei parti pre-termine, aumenta il rischio di aborto spontaneo e ritardo della crescita fetale

– Le sigarette sono responsabili di circa il 25% delle morti per incendi domestici, causando quasi 1.000 morti e 3.300 feriti ogni anno

Allora, siete pronti a smettere di fumare?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.