Un po’ di numeri sul fumo

I fatti sono chiari. Non c’è niente di peggio che si possa fare per influenzare negativamente la vostra salute. Il fumo è la principale causa di morte prevenibile. Le donne hanno tre volte più probabilità di sviluppare cancro ai polmoni degli uomini. Il cancro ha ora sostituito le malattie cardiache come il killer numero uno per le persone di tutte le età.

1/3 di tutte le morti per cancro sono correlate al fumo. Anche se c’è stato un calo enorme del numero di fumatori tra il 1965 e il 2000, una grande parte della popolazione adulta dei paesi industrializzati continua a fumare.

La buona notizia è che i sondaggi hanno mostrato che il 70% dei fumatori attivi vuole smettere di fumare. Quando si smette di fumare i benefici sono immediati. Le cellule del sangue che trasportano il monossido di carbonio del fumo di sigaretta iniziano a trasportare l’ossigeno sano.

Anche se smettere non elimina completamente il rischio di sviluppare il cancro del polmone, il rischio inizia a diminuireUn anno dopo aver smesso di fumare le probabilità di avere un attacco cardiaco scendono della metà. Il rischio di cancro al polmone continua a diminuire e ha un vero e proprio crollo cinque/dieci anni dopo aver smesso.

Così sappiamo che smettere è essenziale per godere di una vita lunga e sana. La domanda è: come si fa a scegliere il modo giusto per smettere di fumare per voi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.