Gli effetti benefici del limone

Il frutto del limone, molto usato per preparare bevande rinfrescanti e piatti estivi, è un ingrediente di cui non dovremmo mai ridurre il consumo per trarne tutti i benefici che offre al nostro organismo.

Questo agrume dal colore vivace ed allegro e dal tipico aroma energizzante per prima cosa ha un alto potere sgrassante e disinfettante, ma può essere utilizzato a livello cosmetico per schiarire i capelli o seguendo un programma dietetico per combattere gli inestetismi della cellulite.

Per cui, innanzitutto favorisce la digestione poiché, se affaticata dal fatto di aver commesso qualche frode della tavola, il limone favorisce la creazione del carbonato di potassio che si oppone all’acidità eccessiva patita a livello gastrico e restituisce oltretutto un più corretto equilibrio della flora batterica.

Bere a fine pasto un bicchiere di acqua con una scorzetta di questo frutto giallo donerà benessere immediato allo stomaco più affaticato.

Invece per donare alla capigliature riflessi biondi, dopo aver lavato i capelli si dovrà procedere ad un impacco di succo di limone da far agire una decina di minuti prima di risciacquare.

Oltre a rendere più chiara e brillante la chioma, l’agrume ha anche un potere benefico per chi soffre di mal di testa, poiché le cefalee sono spesso associate a una digestione difficile.

Infine, ha un potere altamente diuretico per cui l’assunzione di due litri di acqua giornalieri in cui è diluito del succo di agrume, ridurrà la ritenzione idrica.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.