La Mastite

Sintomi
La mastite è una malattia infiammatoria della mammella. I sintomi principali della mastite riguardano il dolore locale alla mammella. Il dolore è spesso accompagnato da altri sintomi come la febbre, l’arrossamento e l’infiammazione della mammella. La mammella appare calda e può presentare un ascesso se la zona del corpo è edematosa o fluttuante.

Cause
Le cause della mastite sono l’infiammazione delle ghiandole della mammella. La patologia può essere acuta, suppurativa o non infettiva, cronica, tubercolare o luetica.

La causa delle mastiti puerperali sono gli agenti patogeni, in particolare lo Staphilococcus Aureus e i batteri del genere Streptococcus, che arrivano nel tessuto mammario attraverso il capezzolo. La patologia colpisce soprattutto le giovani donne in particolare nel periodo del primo allattamento.

La causa delle mastiti non puerperali sono lo Staphilococcus Aureus, i batteri dei generi Enterococcus e Bacterioides, gli anaerobi e i Brucella e miceti, anche se è più difficile.

La causa del quadro clinico tipico si ha nel periodo dell’allattamento ed è causato da un’infezione batterica che in genere è da Staphylococcus aureus e che si trasmette alla madre dal neonato. L’infezione si può sviluppare nelle ghiandole per mezzo di un’ulcerazione o di una ragade di un capezzolo. Il processo infiammatorio può arrivare all’interno o rimanere in superficie e può creare delle fistole cutanee.

Terapia

Per mantenere l’allattamento materno si può rimuovere il latte, evitando la stasi, in maniera manuale o attraverso presidi specifici e utilizzando eventualmente farmaci analgesici consentiti come il paracetamolo. Nel caso in cui il problema persiste si può fare la terapia con farmaci antibiotici, sospendendo temporaneamente l’allattamento. Con questa terapia in genere la malattia si risolve in pochi giorni.

Nel caso in cui la patologia progredisce e si forma un ascesso la terapia può essere l’incisione chirurgica e il drenaggio del pus.

Commenti

Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.