Il fumo passivo su feto e bambini

Il fumo passivo è in grado di causare moltissime malattie in tutte le persone esposte, ma questi rischi aumentano nel caso in cui si tratti di donne.

Infatti, alcuni studi recenti hanno rivelato che il fumo passivo aumentare il rischio di cancro al seno e, inoltre, ha effetti particolarmente dannosi nel caso in cui una donna sia incinta, con varie e gravi conseguenze sullo sviluppo del feto e del bambino, che sono esposti al fumo passivo.

Effetti del fumo passivo sul feto

I bambini nati da madri che fumavano durante la gravidanza hanno un basso peso alla nascita e sono spesso nascono prematuri. I loro organi, principalmente i polmoni, sono più piccoli di quelli dei altri bambini non esposti e sono più inclini alla morte in culla. I bambini esposti al fumo sono anche più inclini all’insorgenza di diversi tipi di malattie durante tutta la loro vita e hanno più probabilità di diventare dipendenti da tabacco.

Effetti del fumo passivo sui bambini 

I bambini che sono esposti al fumo passivo da entrambi i genitori durante il primo anno della loro vita hanno di gran lunga maggiori probabilità di essere affetti da asma, polmonite, bronchite, bronchiolite e da altri problemi respiratori rispetto ai bambini che non sono stati esposti al fumo dei genitori.

Il fumo passivo può predisporre i bambini alla compromissione del sistema circolatorio del sangue, a problemi comportamentali e olfattivi. Il fumo passivo aumenta anche la loro suscettibilità a sviluppare il cancro durante l’età adulta.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.