Sognare i Dolci

Cosa significa sognare dei dolci? Si tratta di un sogno positivo o negativo? Qual è  la sua interpretazione?

Il sogno

Sono in giro per la città, so che è la mia dove vivo da tanti anni, ma, come spesso accade, le strade, le case e gli edifici sono diversi da come appaiono nella realtà. Riesco comunque ad orientarmi abbastanza e i miei passi veloci mi stanno portando verso una direzione ben precisa.

Continuo a camminare e sento anche che nell’aria si diffonde un odore meraviglioso: è quello che viene solitamente dalla mia pasticceria preferita che trovo di fronte a me non appena ho girato l’angolo. Aspetto prima di entrare perché mi piace guardare tutte quelle torte, i pasticcini e altri leccornie che aspettano solo di essere mangiate. Entro guardo il bancone: ancora un tripudio di dolcezze a non finire. Scelgo il mio dolce preferito, un dolce al cioccolato, e mi accomodo a mangiarlo con calma.

Non ancora soddisfatta, mi faccio preparare un po’ di dolcetti da portare a casa.

Interpretazione

Non esiste discordanza fra gli esperti nell’interpretazione di un sogno in cui appaiano dei dolci: questi, nella loro forma onirica, sono sempre l’espressione della parte affettiva e emozionale dell’individuo. Traslando un po’ il significato, i dolci sono anche collegabili al piacere dell’atto sessuale e dell’erotismo.

Nella loro espressione onirica i dolci hanno un ruolo compensatorio: sognare di mangiare dolci, che sia un gustarli serenamente o di nascosto, indica sempre che l’individuo che li sogna sente l’esigenza di una maggiore presenza dei sentimenti e delle emozioni nella sua vita di tutti i giorni. Lo stesso vale anche se i dolci possono essere associati con la vita sessuale dell’individuo. Anche in questa seconda interpretazione, infatti, si tratta di una forma di compensazione per una vita sessuale non soddisfacente o alla voglia di cedere ad una proposta piccante frenata da una censura morale.

Valenza

Nonostante la dolcezza del sogno in questione, il valore dei dolci nel sogno non può essere visto come positivo. Essi esprimono sempre una mancanza o un desiderio che si sa che non potrà essere soddisfatto. Si tratta, infatti, di un piacere lecito che va a compensare la mancanza di qualcosa che non si ritiene di meritare: un amore importante, maggiori attenzioni da parte del partner o una vita sessuale più movimentata.

Commenti

Articolo precedente
Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.