Come funziona la dipendenza da nicotina

Se avete mai provato a smettere di fumare, allora siete consapevoli del potere impressionante della dipendenza da nicotina. Se volete uscirne, continuate a leggere per imparare come la dipendenza da nicotina si impadronisce di voi. 

La nicotina, la sostanza che crea dipendenza del tabacco, viene assorbita nel flusso sanguigno e con esso arriva fino al cervello, dove è in grado di causare delle alterazioni chimiche. La nicotina altera rapidamente sia l’umore e che la concentrazione.

A causa della grande superficie dei polmoni, i fumatori ricevono una sorta di botta ogni volta che ispirano la nicotina contenuta nelle sigarette. Dal momento che la nicotina viene assorbita direttamente nel flusso sanguigno, il cervello riceve una dose quasi istantanea di piacere con ogni inalazione di fumo. La nicotina colpisce principalmente la metà del cervello che controlla gli stati d’animo e le emozioni.

La nicotina produce sensazioni piacevoli mentre si fuma, e provoca ansia e desiderio quando la nicotina viene a mancare.

Non vi sembra la formula perfetta per la dipendenza?

A causa della stimolazione immediata al cervello il comportamento di dipendenza dei fumatori è costantemente rafforzato. Quando i fumatori cercano di smettere devono superare sia la dipendenza fisica dalla nicotina che le associazioni che hanno fatto al comportamento. Ciò significa che devono rompere la connessione mentale tra l’atto fisico di accendere e fumare una sigaretta e le sensazioni piacevoli che produce.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.