Consigli alimentari contro l’acne

Si tratta di un disturbo che interessa specialmente le donne e specialmente l’età della pubertà, parliamo dell’acne che in molti casi può diventare davvero un problema che condiziona la vita sociale.

Molto spesso, soprattutto negli ultimi tempi, la comparsa di questa patologia cutanea è dovuta a motivazioni di ordine psicologico, oltre ovviamente a predisposizioni fisiche che ne comportano la comparsa.

Molto importante ad ogni modo è anche l’alimentazione.

A tavola è possibile favorire alimenti pro ed abbandonare alimenti contro l’insorgere dell’acne. Si può favorire,ad esempio, l’assunzione di:

Vitamina C che aiuta a combattere le infezioni ed aiuta a guarire eventuali ferite: per un buon apporto vitaminico una dose giornaliera di frutta e verdura è sufficiente Vitamina E, l’alleata principale della pelle. La si può trovare nelle uova, nell’olio di oliva nonché nell’avocado e nel germe di grano.

Vitamina A che mantiene la salute della pelle.

Questa vitamina si trova nelle uova, fegato, carote, nei peperoni rossi o gialli e negli spinaci.

Zinco, come la vitamina C aiuta la guarigione di piccole ferite della pelle.

GLi alimenti ricchi di zinco sono la carne bianca e il  pesce.

Provate a ridurre invece l’assunzione di:

alimenti con zuccheri aggiunti, snack molto salati, cioccolatini e caramelle, cibi grassi e fritti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.