Pippa Middleton sposerà James Matthews

Dopo una carriera poco fruttuosa come giornalista, scrittrice e nutrizionista, adesso Pippa potrà dedicarsi ad hobby e volontariato

Lo chiamavano il “problema Pippa Middleton“. La sorella minore di Kate ha rubato la scena alla futura principessa grazie al suo indiscutibile fascino ma anche al momento del matrimonio non si sapeva se e con chi sarebbe convolata a nozze.

Insomma, nessuna tregua da parte dei paparazzi nel cercare lo scoop. E ora – con buona pace di tutti i pettegoli – ecco che arriva sulla scena anche il futuro sposo. Si tratta del pluirimilionario James Matthews che avrà il compito di riportare il sorriso a Kensington Palace.

48962814.cached

In realtà sono fidanzati da pochissimo, da meno di un anno, ma sembrano davvero innamorati. Lui è anche molto più grande di Pippa visto che ha già compiuto 40 anni. Pippa invece, di anni ne ha 32 per cui, si era posto il problema di trovarle marito al più presto. Senz’altro lei si è presa un tempo ragionevole per fare chiarezza sulla sua vita futura. Dal punto di vista professionale ha attraversato un periodo molto critico, poiché desiderava diventare una scrittrice e giornalista famosa ma – secondo quanto dicono a palazzo – non è portata per la scrittura. Nel frattempo era andata in giro a raccontare di non voler fare la fine di Fergie. Di questo suo “non desiderio” erano al corrente amici e consiglieri di palazzo, sempre disposti ad ascoltarla.

Il fidanzamento con Matthews, un grande scoop per i giornali, le ha invece offerto tutto quello che Pippa non ha mai desiderato: una fortuna personale di decine di milioni di sterline che adesso le consentiranno di fare tutto quello che vuole, in primis concentrarsi sul volontariato. Il fatto è che poi la sorella di Kate è anche una ragazza di cuore e vorrebbe che questa fortuna improvvisa diventasse il volano della sua innata filantropia invece che finire per alimentare business meno etici e di cattivo gusto.

Se le cose stanno davvero così come i giornali le raccontano, il secondo “problema Pippa Middleton” è finito: per molti mesi si pensava che la ragazza avrebbe sfruttato i legami reali per trovarsi un’occupazione. Adesso invece si è sistemata bene, anzi, probabilmente anche meglio. Ha lasciato nel cassetto il suo libro “Celebrate!” che aveva scritto di suo pugno rifiutando l’aiuto (provvidenziale) di un ghost writer. Il risultato è scontato: il libro è stato un fallimento totale. Vendersi in TV per lei sarebbe stato difficile visto che gli spettatori l’avrebbero sempre vista come la sorella di Kate Middleton, per questo aveva deciso di provare a farsi assumere come inviata speciale per una rete USA. Anche questo progetto professionale non è andato in porto.

Nell’ultimo anno Pippa aveva deciso di lasciare da parte la carriera di scrittrice e giornalista, riciclandosi come nutrizionista e specializzandosi nell’alimentazione sportiva e in particolare nell’alimentazione che si deve avere nelle sfide estreme. Libera dal mecenatismo pressante, ha potuto esprimersi al meglio in questo settore e dedicarsi anche più da vicino al volontariato. Gli amici hanno raccontato che Pippa ha provato sulla sua pelle tutti i vantaggi e tutti gli svantaggi di appartenere ad una famiglia reale. Dal punto di vista professionale le sono state segate le gambe, non le sono stati concessi spazi per interviste e promozione del libro, dal punto di vista umano era sempre eclissata dall’immagine dell sorella.

La notizia del matrimonio con Matthews quindi sembra davvero un deus ex machina pronto a risolverle moltissimi problemi. Ora, con tutte le risorse a sua disposizione, potrà finalmente dedicarsi al volontariato e anche a tantissimi hobby che aveva una volta, per esempio la decorazione d’interni e il collezionismo di opere d’arte. Con il futuro marito si conoscono da una decina d’anni, avevano amici in comune, ma soltanto da un anno si può dire che siano fidanzati. Hanno passato capodanno insieme e anche lui, James è un fratello d’arte visto che Spencer Matthews è in noto giocatore del Chelsea, quello che ha sostenuto senza vergogna di essere andato a letto con più di 1000 donne e aver maturato una dipendenza da steroidi. Un altro bel personaggio con cui fare i conti per i futuri sposi. La data delle nozze non è ancora stata decisa ma è facile che si parli della primavera 2017.

Commenti

ELENCO TAG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.