L’uomo che ha ricevuto il regalo chiesto a Babbo Natale dopo 70 anni

Quando era piccolo David Haylock ha scritto una lettera a Babbo Natale per chiedere come regalo dei soldatini, delle pantofole, e dei gessetti colorati, e, se possibile “tutti i piccoli giocattoli che hai da vendere”. Essendo solo un bambino di sei anni, ha collocato la lettera all’interno del camino della sua casa di Caversham, in Inghilterra, sperando che durante la notte, la lettera con la sua richiesta sarebbe stata presa in carico per arrivare fino al Polo Nord.

Non sapeva però che ci sarebbero voluti 72 anni affinché Babbo Natale riuscisse a vedere la lettera. Molto tempo dopo, infatti, Lewis Shaw, un costruttore edile, ha trovato la piccola lettera nel camino della casa che erano in procinto di abbattere. La maggior parte delle persone avrebbero gettato via quell’inutile pezzo di carta, ma lui ha deciso di cercare di trovare il proprietario su Facebook.

Shaw ha infatti usato Facebook per trovare il bambino che aveva scritto la lettera. Alla fine un certo David Haylock, di 78 anni, si è così fatto avanti come il suo legittimo autore.

lifebuzz-3f3581150007e779b2bbea12459fedbf-limit_2000

Allora il costruttore ha pensato di fare una bella sorpresa al bambino di un tempo. Non solo Shaw ha fatto in modo che Haylock ritrovasse la sua lettera, ma gli ha regalato anche tutti i giocattoli che erano sulla lista scritta settanta anni prima.

lifebuzz-e8dae370a3a27ed22cd99d56c0680646-limit_2000

Come riferisce Metro, Haylock ha ricordato di aver scritto quella lettera con sua madre durante la guerra nel 1943.

lifebuzz-df87109dbae6f6d14b45ed5c955e3a0c-limit_2000

‘Caro Babbo Natale, per favore puoi inviarmi un annuario di Rupert l’Orso, una scatola di gessetti, soldati e indiani, pantofole e eventuali piccoli giocattoli che hai da vendere? Con affetto, David.’

“E’ passato molto tempo da quando ho inviato questa lettera contenente la lista dei miei regali, ma è valsa sicuramente la pena aspettare, è incredibile davvero”. Oggi quest’uomo di 78 anni è entusiasta di ricevere i doni che richiesto da bambino. Ha detto infatti alla stampa: “Sono molto eccitato  curioso di aprirli, ma ora dovrò aspettare fino al 25 dicembre, se posso.”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.