Incontro ravvicinato con i ghepardi: l’incredibile avventura di alcuni turisti

Quando si va a fare un safari in un posto come il Kenya, ci si aspetta senza dubbio di vedere decine e decine di animali selvatici a pochi metri di distanza. E’ il sogno di ogni turista, di ogni appassionato lettore di Hemingway, ed proprio è il bello dell’Africa. Quello che non ti aspetti, tuttavia, è che gli animali entrino nella jeep con voi. Soprattutto se si tratta di ghepardi

lifebuzz-55ba8af9b1e2749c0ce96cb11546dbdd-limit_2000

No, non si tratta di uno scherzo. Questo è esattamente quello che è successo ad un turista irlandese, di nome Mickey McCaldin, mentre faceva un safari nella grande Masai Mara Game Reserve in Kenya. E quello che era iniziato come un assolutamente normale giro di perlustrazione attraverso la boscaglia per intravedere una famiglia di ghepardi che viveva nelle vicinanze, si è purtroppo trasformato in quella che sarebbe potuta diventare la corsa più scomoda della vita di McCaldin.

lifebuzz-ebe040da6fd4c77340b56e016ad8fce2-limit_2000

I turisti che hanno preso parte a questa singolare esperienza di viaggio hanno raccontato che tutto quella mattina è iniziato abbastanza innocentemente: è infatti normale per i ghepardi e altri animali feroci essere incuriositi quando le jeep dei safari passano attraverso la riserva. Ma non è affatto comune che un ghepardo cominci a comportarsi come il vostro felino domestico. Curioso allo stesso modo.

lifebuzz-8290973316c3811c38e845e37b6b3e94-limit_2000

Ad un certo punto, quella mattina, i turisti hanno avvertito come un aumento del peso al di sopra del loro camion. Ma non avevano valige. Era il primo ghepardo che aveva trovato posto proprio sul tetto della loro jeep e si faceva trasportare.

Ma poiché i ghepardi sono animali sociali almeno quanto gli uomini e sono mossi dall’istinto dei felini da branco, in pochi minuti anche tutti gli altri ghepardi hanno fatto lo stesso. L’intera branco dei ghepardi è saltato sul camion, come se l’avesse fatto un milione di volte prima.

lifebuzz-b9d254dc7523a7f4b37aee1757561b4d-limit_2000

Tuttavia, David Horsey, un’esperta guida naturalistica di Mombasa, che è solita accompagnare gruppi di turisti nei diversi safari in giro per il Kenya, ha assicurato alla gente che questo non era normale. “Ho vissuto in Kenya tutta la mia vita”, ha detto in un’intervista “e non ho mai visto nulla di simile.”

lifebuzz-8677546f5f6154976cd015f8247a6450-limit_2000

Dopo aver trascorso alcuni momenti a cavallo sulla parte superiore della macchina, i ghepardi hanno pensato di ottenere un incontro ancora più ravvicinato con i generosi turisti che li avevano ospitati. Di ispezionare l’auto molto più da vicino e in maniera molto piùhttp://www.theblog.it.personale.

lifebuzz-060078061d2caf388677c5a081582089-thumb_400

E con grande sgomento da parte del nostro turista irlandese, Mickey McCaldin, uno di loro si è fatto ancora più vicino. Questo fatto ha lasciato tutti letteralmente di stucco: guai a muoversi, del resto! L’idea di iniziare a correre a perdifiato non sembrava più essere così buona. McCaldin ha così in questa occasione vissuto il momento più bello e al tempo stesso terrificante della sua, e ha potuto immortalare questo tragico momento della sua breve vita felice all’interno di una foto che vale almeno quanto l’intera vacanza in Africa!

lifebuzz-57eaa1c1e0d1bc096774082dc7c9dee1-limit_2000

Siamo sicuri che gli esseri umani ed i ghepardi preferiranno correre su strade separate la prossima volta!

Via | lifebuzz

Commenti

ELENCO TAG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.