Il cerbiatto lasciato morire che si salva grazie ad un improbabile amico

Tutti conoscono Bambi. Il tenerissimo cerbiatto della Disney attraverso il piccolo e il grande schermo ha infatti conquistato i cuori di milioni di persone, grandi e piccoli, di qualsiasi età. Nella vita di tutti i giorni non è sempre facile avvicinare questo tipo di animali. Sono molto schivi infatti, e preferiscono vivere nel loro habitat naturale. Ma a volte anche in natura qualche cosa va storto e persino gli sfuggenti cerbiatti possono aver bisogno dell’aiuto degli uomini. 

Ed è proprio quello che è successo ad un piccolo cerbiatto appena nato, il protagonista della storia che vi vogliamo raccontare. Dario, racconta LifeBuzz, ha trovato due cerbiatti gemelli che erano nati all’interno della sua proprietà. Uno dei due neonati però aveva una gamba ferita che non gli permetteva di tenere il passo di suo fratello e della mamma. Ma avrebbe dovuto farlo, perché altrimenti sarebbe stato presto abbandonato dalla madre e lasciato morire. 

lifebuzz-85528ada72eab116195df0aba9eefc8d-limit_2000

All’escursionista Dario non piaceva “tenere gli animali selvatici come animali domestici, ma questa era una situazione particolare”. Per non abbandonare il piccolo ad un triste destino oppure ai predatori della zona, Dario ha così deciso di prendere con sé l’animale ferito e di portarlo a casa per guarirlo. La sua zampa necessitava di attente cure.

lifebuzz-5ef99aba74df0457232457ac1a2db5fa-limit_2000

Dario non era solo, tuttavia. I suoi cani e i suoi gatti hanno anche fatto in modo che il piccolo cerbiatto fosse felice. Mack, in particolare, uno dei cani che vivono sulla proprietà è diventato poraticamente il padre adottivo del piccolo cerbiatto, e sempre bacia il suo bambino quando gli capita vicino.

lifebuzz-2fdefbad1d7191872222f67eaccc16c1-limit_2000

Ciò nonostante, il piccolo cervo alla fine ha dovuto essere reintrodotto in natura una volta che è diventato abbastanza forte ed è stato in grado di camminare in maniera autonoma.

lifebuzz-5a7a117b5e105a8d9c352c869aa79c9a-limit_2000

Il cerbiatto ora è in grado di tenere il passo della mamma e del fratello e non rischia più di essere lasciato indietro.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.