I Radford sono la famiglia più numerosa del Regno Unito

E non hanno problemi economici. Fanno tanta economia e lavorano bene. Si godono anche una vacanza all’anno all’estero.

Hanno un nome che suona come un déjà vu, loro sono i Radford e con il 19esimo figlio sono entrati in un guinness dei primati non ufficiale, quello delle famiglie più numerose del Regno Unito. 

Le famiglie numerose sono sempre state soggetti interessanti per il piccolo schermo ma nella realtà esistono e affrontano problemi un po’ diversi da quelli quasi soltanto “educativi” proposti da serie tv come Otto sotto un tetto o La famiglia Bradford. Lo sanno bene i Radford, Noel e Sue da Morecambe nel Lancashire che hanno da poco accolto in famiglia l’ultimo nato, Phoebe Willow. Sono ufficialmente la famiglia più numerosa della Gran Bretagna. Il figlio maggiore Chris ha 27 anni e i genitori dicono che non escluderebbero a priori un ventesimo figlio. La coppia manda avanti un panificio a conduzione famigliare, vive in una casa vittoriana di 240.000 dollari e non ottiene alcun beneficio.

radford

In un’intervista i giornalisti hanno chiesto ai neonati come hanno affrontato il nuovo arrivo. Ormai diventare genitori, per i Radford è una consuetudine. La madre di tutti questi ragazzi ha appena compiuto 41 anni e non ha mai escluso che possa arrivare anche il ventesimo figlio. La signora Radford ha detto al The Sun:

“Phoebe è così bella e io sono così felice di averla qui al sicuro per ora, che non mi sento di escludere un nuovo bambino. I nostri amici e parenti continuano a dire che dovrei avere un altro figlio per arrivare ad un numero pari, alla cifra tonda. Non posso escluderlo. In questo momento sono felice. Lei è in buona salute e siamo tutti al settimo cielo. Il resto dei ragazzi è in coda per ottenere un coccola da lei.”

La coppia è famosa perché da tempo è soggetto di numerosi documentari, circa 4 che hanno seguito l’ingrandimento progressivo della famiglia. Diamo un nome alla prole allora: Phoebe si unisce ai fratelli Chris, il maggiore di 27 anni, Sophie che di anni ne ha 22, Chloe che ne ha 21, Jack di 19 anni, Daniel di 17, Luca di 15, Millie di 14, Katie di 13, James di 12, Ellie di 11, Aimee di 10, Josh di 9, Max di 7, Tillie di 6, Oscar di 4, Casper di 3 e Hallie di 13 mesi.

I coniugi Radford, ha dichiarato:

“Siamo molto entusiasti di annunciare l’arrivo della nostra preziosa bambina Phoebe Willow Radford, che è nata di Domenica il 24 Luglio alle 03:37, pesa  peso di 7 lb e 15 once, è in splendida e finora si è dimostrata una bambina molto brava. I bambini sono completamente infatuati dal nuovo membro della famiglia.”

La coppia ha anche dovuto affrontare un lutto importante, la perdita del loro figlio Alfie nel luglio del 2014. La mamma era incinta di 23 settimane e si era recata in ospedale per un controllo ma quando hanno verificato il battito del bambino, si è visto che era morto. La madre ha raccontato che la perdita di un bambino ti frantuma la vita e quando il medico non riusciva a trovare il battito, per lei è iniziato una specie di incubo.

Ha iniziato col diventare mamma a 14 anni. Quando ha saputo di essere incinta non ha mai pensato di abortire. Undici anni fa hanno comprato una casa senza fare debiti e ogni anno si concedono anche una vacanza all’estero. E questo non vuol dire che facciano una vita di stenti. Il papà aiutato dai figli maggiori gestisce il forno, la mamma si occupa della famiglia facendo 9 lavatrici al giorno. Consumano 18 litri di latte a settimana, tre litri di succo di frutta, 3 scatole di cereali al giorno. Fortuna che la casa che hanno acquistato era una casa di cura con una cucina attrezzata.

Fanno economia per assicurarsi un budget discreto per i regali di compleanno e per quelli di  natale. Poche rinunce ma tanto risparmio e tanto lavoro.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.