Hanno riscoperto l’antica arte della ceramica giapponese

Ogni cultura ha le sue tradizioni, a maggior ragione una cultura millenaria come quella del Giappone. Qui, da tanti secoli, oltre alla lavorazione della carta di riso, si lavora anche la ceramica. Una ceramica pregiata, sottile, la cui decorazione condensa secoli e secoli di esperienza artistica. Una maestria che è stata di recente riscoperta, da alcune persone che hanno riportato in vita dell’antica arte della ceramica Kutani.

Fondata nel 1879 a Ishikawa, in Giappone, una zona già da tempo conosciuta per le sue ceramiche tradizionali, Kutani CHOEMON è una piccola azienda con oltre 130 anni di esperienza nella fabbricazione di stoviglie e utensili utilizzati da secoli nella cerimonia del tè. 

ceramica giapponese

Utilizzando un sistema integrato di produzione, studiando le fonti originali e utilizzando orgogliosamente solo materie prime locali e di elevata qualità l’artigianato elabora prodotti finiti nuovi e antichi al tempo stesso. Ciascuno dei loro prodotti, presenti nel ricco blu, nel bianco e nei tradizionali smalti di colore Kutani, sono fatti a mano e dipinti a mano con disegni vivaci da esperti artigiani.

Gli artigiani di Kutani CHOEMON sono ben noti in patria – il quarto l’erede Kentaro Kamide è stato premiato con due premi dall’imperatore stesso – e a livello internazionale. Nonostante gli approcci tradizionali, il team ha collaborato in modo nuovo, con marchi come Puma nel 2007, quando hanno decorato insieme alcuni progetti nella creazione di bici decorate e nel 2010 con l’artista e il designer spagnolo Jaime Hayon.

Queste foto stimoleranno in voi un apprezzamento ritrovata per i beni artigianali giapponesi. Gli esperti artigiani di “Kutani CHOEMON” trasformano le materie prime con un accurato processo che coinvolge forni, torni e colori. In un mondo dominato dal graphic design, queste tecniche artigianali richiedono una enorme quantità di disciplina e di abilità.

La cosa più strabiliante è però vedere in questo video, creato da Keigo Kamide, sulle note di “Tam +” di LJ Kruzer come viene realizzato ogni singolo pezzo.

Kutani, l’antica arte della ceramica giapponese

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.