Ecco perché 700 persone mano nella mano si sono sdraiate a terra

Mano nella mano, hanno camminato lungo la piazza principale della città e, dopo qualche decina di metri, si stese sul marciapiede. Chi avesse avuto la capacità di individuarle tutte, avrebbe contato 700 persone. L’esatto numero di persone che qualche giorno fa ha perso parte ad un flash mob tenutosi a Vilnius, in Lituania, per sensibilizzare la gente su una dura realtà del paese. 700 è infatti il numero di persone che scelgono di togliersi la vita ogni anno.

La Lituania è un paese relativamente piccolo, rannicchiato in silenzio tra altre repubbliche, come la Lettonia, la Polonia e la Bielorussia. E ‘un luogo culturalmente ricco di cose interessanti e di bella gente. Ma ogni anno, in questo piccolo paese, più di un migliaio di queste persone scelgono di togliersi la vita attraverso il suicidio – secondo un tasso che raggiunge il 31,7 per cento di decessi su 100.000 persone ogni anno.

lifebuzz-26134cf96c23e44b96b9be0d2ebe5840-limit_2000

I numeri confermano che la Lituania ha uno dei tassi di suicidio più alti d’Europa. Si tratta di una statistica incredibilmente tragica, ma fino ad ora, non vi erano indizi su questo numero impressionante. Tuttavia, alcuni lituani si sono subito attivati per cambiare questo stato di cose, come ha raccontato Aplus.

lifebuzz-b52f709553dc6f1b94328e1d1ebe2438-limit_2000

Qualche girno fa, il 22 settembre 2015, un flash mob ha preso d’assalto la capitale della Lituania, Vilnius. Più di 700 persone si sono riunite nel centro della città, formando molteplici catene umane. Il flash mob si chiama Šmėkla (Fantasma). E ‘stato organizzato da un attore lituano di nome Arūnas Sakalauskas. Ha perso otto amici a causa del suicidio.

lifebuzz-31f18e184f173242707fe01183c80273-limit_2000
E’ per questo motivo che un così alto numero di cittadini, 700 persone mano nella mano hanno camminato, lungo la piazza, e si è steso sul marciapiede. Sakalauskas spera che questa eccezionale manifestazione pubblica aumenti nelle persone la consapevolezza della prevenzione del suicidio.

lifebuzz-3359585572e201c87ed2dc291ef3aca1-limit_2000

In questa occasione numerosi curiosi e passanti hanno osservato quello che veniva fatto, molti hanno scattato foto e alcuni hanno realizzato anche sei video che si possono trovare su internet.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.