Ecco l’appartamento del futuro con camere “a scomparsa”

Immaginate una casa dove le pareti scivolano via con una leggera spinta, un tavolo da pranzo appare da un vano nel pavimento, e un letto king-size cala lentamente dal soffitto. Anche se può sembrare una scena che ricorda un film di fantascienza, grazie a YO! Home, e al fondatore del Sushi, Simon Woodroffe, questi appartamenti a prezzi accessibili potrebbero presto rivoluzionare il nostro modo di vivere e di abitare.

Etichettato come l’ultimo appartamento salvaspazio,  questa casa YO! è stata progettata per avere letto, cucina, soggiorno, zona pranzo e bagno in un monolocale – o un bilocale – naturalmente, con un tocco futuristico.

2B8C8F2D00000578-3204956-image-a-33_1440154836058

L’appartamento, che è attualmente solo un prototipo, è stato progettato per massimizzare lo spazio con camere nascoste che appaiono con il semplice tocco di un pulsante. La sala da pranzo emerge da una botola nel pavimento con lo spazio che raddoppia per le gambe, e il tavolo è abbastanza grande da ospitare quattro persone. Ci sono inoltre cuscini morbidi per sedersi. In questo prototipo il tavolo si riordina a distanza e un letto king-size si abbassa da un compartimento nascosto nel soffitto.

2B8654D300000578-3204956-At_a_push_of_a_button_a_dining_room_table_emerges_from_the_floor-a-8_1440144163108

L’appartamento ultra – compatto può essere apprezzato dagli abitanti delle città – che possono essere scoraggiati dalla mancanza di spazio nei centri urbani – e sfrutta al meglio lo spazio disponibile con una memoria nascosta, portelli nel pavimento e mobili a scomparsa.

2B8654E300000578-3204956-Hinged_hatches_can_open_up_for_additional_storage_space_hidden_i-a-7_1440144163083

Con spazi limitati e fondi per l’acquisto di casa fortemente ridotti dalla recessione globale, questi appartamenti sono progettati per dare il massimo valore alle persone che vogliono investire bene i loro soldi. Mirano ad attirare acquirenti di ogni età e provenienza. Il prototipo dal design compatto viene attualmente realizzato a Manchester, nel Regno Unito. Gli appartamenti saranno poi estesi a città di tutto il Regno Unito e al resto del mondo.

2B8654C500000578-3204956-YO_Homes_is_a_convertible_and_compact_apartment_that_will_be_bui-a-6_1440144163078

Il letto king size è molto spazioso per un monolocale, grazie alla conversione di un futuristico slot perfettamente sopra il divano a forma di U, per sostituire in pochi secondi lo spazio giorno con quello notte. Il salone diventa cioè una spaziosa camera matrimoniale con il divano sostituito da un letto grande e lussuoso. I muri includono anche armadi a muro con abbondanza di spazi per riporre le proprie cose.

2B8BD88E00000578-3204956-The_table_disappears_back_into_the_floor_and_a_king_size_bed_low-a-30_1440154795297

Le case sono estremamente spaziose in questi prototipi, anche se i disegni potrebbero ancora essere modificati non appena lo sviluppo si sposterà dalla fase di progettazione a quella della costruzione reale. Aprendo alcune lunghe ante, un’unità cucina compatta si rivela – completa di lavello, forno e lavastoviglie. Questa può ancora una volta essere nascosta quando non si usa.

2B8C8F8300000578-3204956-image-a-29_1440154786805

L’intero appartamento è pieno di luoghi di stoccaggio a pavimento – per mantenere un aspetto minimal e moderno, senza ingombro. I grandi armadi hanno anche una lavatrice e spazio per altre utilità. I proprietari di questa abitazione hanno solo bisogno di aprire e chiudere le porte scorrevoli per utilizzare le strutture. Il sistema, apparentemente complesso, utilizza dei contrappesi, che sono più comunemente utilizzati nella messa in scena in teatro.

2B8BD7DA00000578-3204956-The_king_size_bed_is_extremely_spacious_for_a_one_bed_studio_fla-a-31_1440154806258

Come gli appartamenti futuristici possono guardare anche all’esterno, grazie ad una grande finestra – che aumenta il senso di spazio e luce. Come una fabbrica di automobili, l’appartamento è costruito in sezioni e poi consegnato al sito – per rendere la costruzione molto più facile di quanto possa sembrare.

2B8C8F5900000578-3204956-image-a-32_1440154819851

La struttura è assemblata in loco un po’ come i lego, eliminando fattori come il tempo meteorologico che influenza i tempi di costruzione e mantenendo i costi al minimo. L’azienda è vicina a sottoscrivere un accordo con uno sviluppatore con sede a Manchester, che darà il via libera al primo condominio salvaspazio. A causa del processo di costruzione rapido, gli appartamenti dovrebbero andare sul mercato nell’estate del 2016, con prezzi a circa 150.000 sterline.

2B8654EF00000578-3204956-Another_feature_is_a_king_size_bed_which_lowers_from_the_ceiling-a-3_1440144162862

Per i più sensibili ai pericoli derivanti da soffitti più bassi, o piani a scomparsa, la società insiste sul fatto che gli appartamenti saranno dotati di sensori che garantiscono la sicurezza. C’è anche un bagno annesso completo di vasca, wc e lavandino. Il design è elegante e moderno in sintonia con il resto dell ‘appartamento.

2B8654F700000578-3204956-There_is_also_an_attached_bathroom_complete_with_a_modern_bath_t-a-4_1440144162877

E anche se può sembrare un’invenzione inverosimile e lontana, al momento, la società prevede un futuro in cui le case convertibili siano la norma. L’idea nasce da Simon Woodroffe, l’uomo responsabile della popolare catena di ristoranti YO! Sushi e YOTEL. Allo stesso modo, la catena internazionale di alberghi è stata sviluppata per integrare gli elementi essenziali di lusso nei più piccoli, spazi intelligenti.

2B8CD2ED00000578-3204956-image-m-40_1440158527998

Mr Woodroffe ha detto: “Le case contribuiscono a plasmare le nostre vite. Sono il nostro rifugio e la nostra roccia. Dal momento dell’invenzione del appartamento, non abbiamo mai veramente re-inventato noi stessi.”

‘YO! Home è la nuova invenzione. Le parti in movimento fanno leva sulla ricchezza tecnologica che l’ingegneria oggi consente tratta da campi diversi come gli yacht e il design automobilistico, o la meccanica di produzione teatrale, che consente la trasformazione di uno spazio di appena 40 metri quadri (le dimensioni di un appartamento con una camera da letto) in quella che si sente come una casa molto più grande.

2B8CD2D800000578-3204956-image-m-38_1440158511376

Jack Spurrier, l’Amministratore Delegato di YO! Home, ha detto: ‘La nostra visione è fatta di palazzoni dallo spazio unico YO! Home nei centri urbani di tutto il mondo, da Manhattan e Buenos Aires, da Tokyo a Shanghai, cambiando il modo in cui le persone vivono in piccoli spazi, mentre affrontano le questioni di una popolazione in continua crescita. ‘Ma ogni viaggio o avventura inizia con un primo passo. E il nostro primo passo è a Manchester ‘.

Via | lifebuzz

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.