All’interno di uno degli hotel più lussuosi di Dubai

Se siete dei turisti molto esigenti e le vostre pretese in fatto di comodità e lusso non si fermano all’ordinario, uno dei migliori posti in cui potrete trascorrere una vacanza senza rimpianti è Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Come molti sanno qui si concentrano la maggior parte degli hotel più lussuosi del pianeta. La novità è che oggi tutto questo lusso si può guardare da vicino grazie ad un tour virtuale. 

Dire che l’hotel Burj Al Arab è molto bello sarebbe un eufemismo. Con un ponte privato che da Dubai conduce fino alla proprietà, l’hotel è rinomato come uno dei migliori della zona – e dei più impressionanti – alberghi di lusso, con un design distintivo a vela interni lussuosi.

Screen-Shot-2015-11-18-at-12.23.37-PM

Ora, una partnership con Google riesce a fornire a tutti i curiosi del mondo un tour in 3D on-line della sua hall, delle sue suite, dell’eliporto, del bar, delle spa e dei ristoranti. Il tour inizia nella hall e guarda in alto al centro dell’atrio più alto del mondo, che è stato progettato per “prevenire la paura delle altezze”, secondo il sito web, riferisce Mashable. Successivamente, gli spettatori online possono controllare le camere e gli altri ambienti.

Screen-Shot-2015-11-18-at-11.58.25-AM

Si spendono 15 mila dollari a notte nella suite reale a due piani ripresa nel tour, che include una scala in marmo con un tappeto a stampa ghepardo e un letto a baldacchino rotante, il tutto su toni rossi e gialli brillanti. Tutte le suite contengono un iPad in oro a 24 carati  per tutte le esigenze di lusso in streaming.

Screen-Shot-2015-11-18-at-12.35.10-PM

Questo qui invece è il bagno. Ha anche un maggiordomo.

Screen-Shot-2015-11-18-at-12.41.03-PM

Quindi, si fa un breve viaggio al centro termale per un po’ di relax. Questa è una vera e propria piscina.

Screen-Shot-2015-11-18-at-12.59.23-PM

I visitatori passano attraverso il ristorante, poi fino al bar. Il tour termina presso l’eliporto sul tetto – sì, certo c’è un eliporto – dove siete invitati a prendere un ultimo sguardo su Dubai e il Golfo Persico.

Screen-Shot-2015-11-18-at-1.11.18-PM

Una sola precauzione per chi la volesse provare: la sola visita virtuale è così vasta, che ci si può anche perdere. L’intera esperienza è stupefacente, anche da dietro lo schermo di computer. Per coloro che non possono permettersi il costo di una notte, il tour a 360 gradi – e i sogni di giorno che ne derivano – potrebbe bastare.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.