Cani centauri: il video dei carlini che guidano la moto!

I carlini sono conosciuti come una razza di cani affabili e giocosi. Questi cani possono anche essere di piccole dimensioni, ma le loro misure ridotte li fanno essere, agli occhi di chi li guarda, ancora più simpatici, volitivi e intelligenti. Avete mai avuto un carlino? Se ne avete per caso avuto uno sapete di cosa stiamo parlando!

Così non dovrebbe esserci alcuna sorpresa quando li vediamo alle prese con azioni che li portano a comportarsi in modo più umano chehttp://www.theblog.it.da cani!

Il mese scorso in alcune parti del mondo si è festeggiata la Giornata Nazionale del Carlino e non era difficile vedere su Internet dei video in cui comparivano alcune impensabili prodezze di questi piccoli amici a quattro zampe. Ma assolutamente niente in confronto a questa ultima trovata!

La loro natura testarda può spiegare il video che vi vogliamo mostrare oggi, che mostra una coppia di inseparabili carlini alle prese con unahttp://www.theblog.it.motocicletta. Da ViralHog, che ha diffuso questo filmato virale, sappiamo che si tratta di padre e figlio.

carlino

Il padre, ovviamente, è colui che ha preso in mano la situazione, mentre il figlio lo segue da vicino. L’impresa in cui si sono cimentati è stata quella dihttp://www.theblog.ithttp://www.theblog.itguidare una moto elettrica! Al volante del mezzo però c’è un insolito centauro, che è molto orgoglioso del posto che si è saputo conquistare: il papà. Il figlio lo segue e cerca in tutti i modi di tenere il passo. Essendo ancora un cucciolo, il figlio deve certo guadagnarsi il diritto di prendere in consegna il volante!

Mentre il papà, del tutto al proprio agio alla guida della modo, ha già perfettamente imparato questa nuova modalità di trasporto. Adesso sì che è meno faticoso spostarsi!

E attraverso internet conosciamo anche i loro nomi: ecco le prodezze di Puggy – il padre – e Pookky – il figlio – alle prese con la loro nuova motocicletta rosso fiammante!

Il video dei carlini che guidano la moto!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.