Value, Growth e Bet Stocks


Idealmente le azioni possono essere divise in: value stocks, growth stocks e bet stocks. Un’ulteriore distinzione può essere fatta osservando il prezzo: avremo così le Blue Chips e le Penny stock.

Idealmente le azioni possono essere divise in: value stocks, growth stocks e bet stocks.

–       Le Value stock sono azioni emesse da una società con bilanci solidi, e che producono utili e li distribuiscono tra i soci.

–       Le Growth stock sono società altrettanto solide, ma non distribuiscono alcun dividendo, cioè l’utile viene completamente reinvestito in funzione del massimo sviluppo.

Tali aziende infatti sono quelle che hanno il costo unitario azionario più elevato in quanto permettono una maggiore possibilità di crescita del capitale.

–       le Bet stock sono azioni di società molto giovani o  momentaneamente in crisi, e pertanto risultano poco solide. Sono una vera e propria scommessa.

Un’ulteriore distinzione può essere fatta osservando il prezzo: avremo così le Blue Chips e le Penny stock.

–       Le Blue Chips sono società che possiedono azioni a valore unitario elevato (intorno o superiore a 100$ );

–       Le Penny stock al contrario sono società che hanno il valore unitario di un’ azione inferiore a un dollaro. Questi ultimi dopo un certo periodo, di norma 3 mesi, vengono cancellati dal listino (delisted) e verranno esclusivamente trattate fuori Borsa (Over the counter).

Un’azienda può essere tolta dal listino di Borsa non solo per la bassa capitalizzazione, ma anche per il basso volume di contrattazione: i titoli che non interessano più agli investitori dopo un certo periodo di stallo vengono tolti.

 

Commenti

Articolo precedente
Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.