Le due sovrane di Piazza Affari

Due grandi marchi del fashion sistem, Brunello Cucinelli e Salvatore Ferragamo scalano le vette di Piazza Affari  nonostante le grandi difficoltà dei listini in Borsa.

Risultati che potrebbe forse convincere anche altri brand della moda a quotarsi per finanziare la crescita internazionale. A differenze di tanti marchi del settore che nell’ultimo anno hanno lavorato per quotarsi in Borsa per poi abbandonare completamente il progetto, le due importanti maison del made in italy Ferragamo e Cucinelli hanno deciso di fare il grande passo registrando in poco tempo un grande risultato, ei loro titoli oggi sono in aumento nonostante i forti ribassi generalizzati del listino milanese.

Questo ci fa capire che anche in un momento di crisi così è possibile riuscire, ma soprattutto e farsi apprezzare dal mercato, differenziarsi dagli altri puntando tutto sulla trasparenza verso gli investitori. Ci auguriamo che per la ripresa dell’economia del nostro Paese anche altri gruppi del mondo del lusso prendano come esempio queste due esperienze positive, un settore quello della moda fatto da realtà di piccole e medie dimensioni che in molti casi possono vantare su un marchio con grandi potenzialità e riconosciuto a in tutto il mondo, ma a volte non hanno l’esperienza necessaria per conquistare i nuovi mercati di consumo.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.