Petra Ecclestone

Se il proprio cognome è Ecclestone non dovrebbe essere difficile vivere tra agi, comodità e lusso. Basta poi un po’ di voglia di fare e si può essere come Petra Ecclestone.

Come è diventata ricca Petra Ecclestone

Nata nel 1988, Petra Ecclestone è la figlia più giovane di Bernie Ecclestone e di Slavica, sua ultima moglie.

Ad oggi modella, stilista e socialite, ha frequentato prima la Trevor-Roberts School e poi la Francis Holland School di Londra prima di entrare a far parte del mondo della moda. Una passione comunque sempre coltivata, che ha deciso di mettere a frutto nel campo della moda uomo. 

Nata in una famiglia benestante, Petra ha goduto di tutti i comfort di uno stile di vita sontuoso, con una vita piena di benessere e lusso, ma, come a volte accade anche nelle situazioni migliori, una malattia, la meningite virale contratta a 14 anni, ha lasciato un profondo segno nella sua vita, motivo per il quale, pur essendo una delle regazzine più viziate di tutta l’Inghilterra, è riuscita a costruirsi una carriera anche al di là delle sue grandi possibilità economiche.

A 19 anni ha creato l’etichetta maschile FORM, messa in commercio a partire dall’ottobre 2008. Ha anche lanciato una linea di accessori chiamata Stark nel mese di settembre 2011 ed ha in progetto di aprire un suo negozio a Los Angeles.

Petra Ecclestone si è sposata con l’ imprenditore James Stunt il 27 agosto 2011 presso il Castello Odescalchi vicino a Roma, in una cerimonia che è costata 12 milioni di dollari.

Cosa possiede Petra Ecclestone

Patrimonio stimato: 300 milioni di dollari
Motori: Range Rover bianca con la scritta “Petra”, Range Rover nera, Ferrari, Rolls Royce Ghost, Lamborghini, Rolls Royce nera.
Case: Chelsea Home, The Manor

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.