Cinque modi per vivere sopra i propri mezzi

 

Ecco quali sono le tecniche più “sicure” per vivere al di sopra dei propri mezzi, cioè accumulare debito. 

 

In una serie di precedenti post abbiamo spiegato come in Occidente soggetti economici quali Stato e imprese siano sempre più colpiti dal fenomeno dell’accumulo di grandi quantità di debito.

L’indebitamento di Stato e imprese

Questo fenomeno è tuttavia oggi molto diffuso anche presso il terzo soggetto economico della nostra società contemporanea, la famiglia, che grazie alla formula del credito a consumo ha innescato un processo di accumulo progressivo del debito che è stato definito con il termine di finanziarizzazione.

> La finanziarizzazione della famiglia 

Ma se i privati volessero, per assurdo, comportarsi come Stato e imprese nell’accumulo del debito, in quale modo potrebbero vivere costantemente al di sopra dei propri mezzi senza subire, alla fine, le conseguenze negative dell’indebitamento?

Ecco dunque quali sono le cinque tecniche più “sicure” con cui un privato potrebbe vivere al di sopra dei propri mezzi:

1) chiedere soldi in prestito e poi dichiarare il fallimento o la bancarotta

2) accendere prestiti senza dover impegnare una controparte fisica

3) impegnare – anche più volte – ciò che si possiede 

4) scommettere su strumenti ad alto rischio

5) qualificarsi come bisognoso di assistenza finanziaria.

In una serie di altri post spiegheremo dunque come mettere in pratica ognuno di questi comportamenti.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.