Marketing: 3 segreti per creare contenuti che parlano al lettore

Una buona attenzione al marketing è indispensabile per ogni azienda, piccola o grande che sia, avviata o in fase di inizio, per diventare o restare grande. Importanti all’interno della strategia di comunicazione aziendale sono i contenuti di marketing, che dovrebbero sempre parlare al giusto target.

Quando si tratta di ideare contenuti di marketing, è importante uscire dalla mentalità di vendita, al fine di raggiungere un vasto pubblico e creare un genuino interesse nella nicchia che si sta promuovendo. Naturalmente, il contenuto dovrebbe coinvolgere i vostri lettori e far venire loro voglia di investire il loro tempo o denaro nei prodotti e servizi che stai promuovendo. Ma il modo per farlo dovrebbe essere sempre attraverso un crafting interessante, divertente, e un contenuto stimolante.

marketing-938935_960_720

Quindi, esattamente come si fa a creare contenuti che parlano al pubblico e suscitano in loro il desiderio di acquistare i tuoi prodotti o servizi senza fare in modo che le tue parole suonino troppo “commerciali” o invadenti? Una lista, in linea con le tendenze del momento, che abbiamo avuto modo di presentare in un articolo pubblicato in precedenza, è stata suggerita dagli esperti di The Entrepreneur, che hanno messo a fuoco i 5 più importanti trend da seguire nel corso del 2016 per avere un ottimo content marketing.

Content marketing: 5 importanti trend da seguire nel 2016

Qui ci sono dunque tre concetti efficaci potete utilizzare da subito per impostare le vostre campagne di marketing, per iniziare a ricevere dai vostri clienti l’attenzione di cui avete bisogno per avere successo.

Marketing: 3 segreti per creare contenuti che parlano al lettore

1. Avviare una conversazione

La verità è che i tuoi lettori non sono interessati a leggere su quanto sono fantastici i prodotti e i servizi che stai promuovendo. Vogliono solo conoscere la migliore soluzione ai loro problemi quotidiani, e conoscere nuove informazioni e tecniche che contribuiranno a rendere loro la vita più facile. Devi trovare un modo per incorporare i prodotti e i servizi dei tuoi clienti in contenuti utili che danno ai tuoi lettori qualcosa da portare via e da mettere in atto nei propri stili di vita.

Per esempio, se si sta creando contenuti per una compagnia che vende dispositivi per la refrigerazione degli ambienti, è possibile creare contenuti che ruotano intorno al ridurre l’usura dei condizionatori d’aria o al modo di ridurre al minimo la necessità di riparazioni del riscaldamento durante gli inverni freddi. L’idea è di creare una propria autorità nel settore e diventare un amico fidato per i lettori, in modo che siano più propensi a guardare naturalmente ai prodotti e servizi connessi con il contenuto.

2. Creare coinvolgimento

I tuoi lettori devono essere coinvolti nel tuo sito web con tecniche che servono a ispirare loro la volontà di porre domande a se stessi che li aiuteranno a risolvere i loro problemi più semplici. Un altro metodo è quello di dover scrivere elenchi di obiettivi, interessi e aspirazioni che possono usare per accrescere o migliorare diversi aspetti della loro vita.

Se il vostro contenuto aiuta i proprietari di abitazione a vendere le loro case in modo più rapido, incoraggia le persone ad adottare una dieta più sana, o semplicemente induce i genitori sedentari a pensare a come stanno spendendo il loro tempo libero, il punto è che si sta portando qualcosa di prezioso e perseguibile sul tavolo, che tiene i lettori concentrati sulle imprese che rappresentate molto tempo dopo che le parole sono state lette.

Quando scrivere in un tono colloquiale, creando coinvolgimento all’interno delle vostre parole, rende i prodotti e i servizi più desiderabili da parte dei lettori e dei vostri clienti, perché possono essere utilizzati per integrare gli strumenti che avete fornito all’interno del vostro contenuto. Dopo tutto, chi non vorrebbe investire in un software che vi aiuterà a tenere traccia degli obiettivi che suggeriscono ai lettori come perdere peso?

3. Rappresentare il marchio

Un aspetto importante nella creazione di contenuti di marketing di successo è dare ad ogni pezzo un tono unico che riproduca, rappresenti e ricordi il marchio ad ogni singolo cliente con si lavora. E’ una buona idea leggere attraverso la pagina “chi siamo” dei vostri clienti e chiedere loro di andare in profondità nel tono e nella personalità che vorrebbero connettere alla loro attività. Ogni pezzo di contenuto creato per un particolare cliente dovrebbe parlare la stessa lingua in termini di personalità, di stile, e di autorità. E’ utile quindi che questo lavoro sia fatto in modo organico e con molta coerenza.

Se un cliente è solo agli inizi e non ha ancora creato una voce per il proprio marchio, mettetevi nei loro panni e pensate a come si vorrebbe essere visti dai clienti quando si sceglie una voce da utilizzare nei contenuti. Date un’occhiata a siti concorrenti non solo per eliminare le discussioni che sono già sature in internet, ma anche per ottenere un tono per le altre voci che potrebbero aiutare a trovare con qualcosa di unico per il vostro cliente.

Con questi consigli e trucchi in mente, si dovrebbe essere in grado di uscire con qualcosa di nuovo e unico che attira i lettori sul marchio che si sta rappresentando e fa venire voglia di continuare a tornarvi più volte.

E tu conosci quali sono le più importanti tendenze in atto nel 2016 in ambito content marketing? In un post pubblicato in precedenza abbiamo avuto modo di illustrare i trend che saranno in primo piano nel corso del prossimo anno. Tra novità assolute e conferme di soluzioni passate, il marketing dei contenuti del 2016 non sarà privo di sorprese.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.